La sconfitta diventa vittoria a tavolino, il Gordona ringrazia

Tre punti recuperati dai valchiavennaschi che domani sera sfidano la Talamonese

La sconfitta diventa vittoria a tavolino, il Gordona ringrazia
05 Ottobre 2017 ore 17:28

Il 6-9 sul campo diventa 6-0 a tavolino per il Gordona per un’irregolarità degli avversari

La nuova classifica di serie D

Polisportiva Carennese, Gordona, Pusiano Sport, Bellagio, Renatese 3, Larius, Castionetto 1, Stublla City, Aurora, Sportdinamic, Futura, Talamonese 0.

La decisione del comitato regionale

Ecco lo stralcio del comunicato ufficiale uscito poco fa. “Dagli atti di gara risulta che al 20′ del 1º tempo è stato ammonito il calciatore Xhakola Fatjon ed al 18′ del 2º tempo è stato ammonito il calciatore  Masic Alen  della società Aurora Calcio. All’atto dell’irrogazione della sanzione da parte di questo Ufficio risulta che i calciatori citati hanno partecipato alla gara rispettivamente con il nº 13 ed il nº 14. Tuttavia non risultano tesserati per la società in questione. Ciò anche a seguito di verifica effettuata presso l’Ufficio Tesseramento del Crl. Pertanto tali calciatori non potevano partecipare alla gara. La gara è dunque stata giocata in modo irregolare. Visto l’articolo 1 e gli articoli. 29, 38 e 46 del Cgs. Si delibera di comminare alla società Aurora Calcio la sanzione sportiva della perdita della gara con il punteggio di 0-6”.

Domani sera il derby Talamonese-Gordona

Si disputa alle 21 il primo derby stagionale. I precedenti dello scorso anno videro una doppia vittoria della formazione di Simone Misenta. 5-4 all’andata a Talamona il 18 novembre 2016 e 9-3 il 10 marzo di quest’anno a Gordona. Non sarà della partita Denis Giacomini, fuori per infortunio. Il 39enne giocatore di Villa di Chiavenna è uno dei 4 ex che giocano nel Gordona. Gli altri sono Matteo Passerini, Riccardo Sansi e Giovanni Gusmeroli. Unico ex nella Talamonese è Giuliano Migazzi che giocò quando il Gordona era in serie B.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia