L’Europeo di Da Zanche riparte dal Rally Alpi Orientali

Venerdì e sabato il pilota bormino in gara in Friuli

L’Europeo di Da Zanche riparte dal Rally Alpi Orientali
22 Agosto 2017 ore 14:37

Riparte dal Rally Alpi Orientali la sfida al Campionato Europeo auto storiche per il pilota bormino Lucio Da Zanche.

Rally Alpi Orientali: due giorni di gare

Torna il Campionato Europeo Rally auto storiche e Lucio Da Zanche si ripresenta ai nastri di partenza pronto a dare battaglia nel sesto round stagionale al volante della sua Porsche 911 RSR. L’appuntamento è di quelli di lusso al 53° Rally del Friuli Venezia Giulia – 22° Alpi Orientali Historic. Una competizione per la quale l’asso di Bormio, campione europeo 2014, si sta ben preparando coadiuvato dall’ormai fidatissimo navigatore Daniele De Luis. Iscritto nel secondo raggruppamento e in stagione già più volte sul podio assoluto, Da Zanche non punta in alto.

Il commento di Da Zanche alla vigilia

Da Zanche commenta: “Teniamo molto a questa gara, che per noi è appuntamento casalingo che sentiamo particolarmente. Sono tranquillo e preparato, ma fondamentale sarà anche il lavoro durante le ricognizioni. Ci attende una bella full immersion perché so che ci metteremo tutto quello che potremo. Questo rally è spettacolare e vanta un elenco iscritti tostissimo. Quindi sarà gara vera oltre che bella, proprio come piace a me. Siamo pronti a dare battaglia, io così come De Luis”.

La gara

Venerdì 25 agosto le auto storiche partiranno da Cividale del Friuli alle 14.01 per percorrere poi cinque prove speciali. L’indomani, sabato 26, in programma ulteriori sei tratti cronometrati e arrivo alle 18.01. Ben 11 dunque le prove speciali in programma per 156,2 chilometri di distanza competitiva sui 387,790 della distanza totale del rally.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia