Mara Fumagalli prepara il mondiale “marathon” a Livigno

In vista dell'evento iridato.

Mara Fumagalli prepara il mondiale “marathon” a Livigno
Sport Alta Valle, 29 Agosto 2018 ore 07:00

Allenamenti insensi.

Mara Fumagalli prepara il mondiale “marathon” a Livigno

In questo periodo Livigno ed in particolare buona parte dell’Alta Valtellina con il loro meraviglioso territorio sono letteralmente presi d’assalto da moltissimi bikers che stanno passando le loro vacanze attive in sella alla specialissima oppure alla mountain bike per rifinire la loro preparazione. Questo in vista degli ultimi appuntamenti stagionali agonistici e sia per affrontare l’autunno prossimo nelle migliori condizioni psicofisiche.

Campionessa

Tra questi la nostra campionessa italiana mtb “marathon” 2018 (Sestriere, primo luglio, Assietta Legend), la lecchese Mara Fumagalli (31 anni quest’anno) in forza quest’anno al team veronese di San Giovanni Lupatoto, il Focus XC ITaly di patron Driss El Gharbi e Giovanni Munari e con al suo attivo un palmares veramente invidiabile (basta ricordare il suo quinto posto nel 2016 al mondiale “marathon” francese, oltre a parecchie vittorie nelle più importanti race a livello nazionale).

Commento

Queste le sue parole sul training in quota e soprattutto sulla rifinitura in vista dell’evento iridato prossimo venturo, in programma in Veneto e precisamente in provincia di Belluno, in quel di Auronzo (Cadore) con il mondiale “marathon” di sabato 15 settembre. "Oramai sono a Livigno da un paio di settimane; la preparazione atletica e tecnica procede nel migliore dei modi; oserei dire alla grande. Non esiste luogo migliore per potere preparare al meglio determinati ed importanti appuntamenti (come il mio prossimo mondiale “marathon” in terra veneta ad Auronzo)".

Necrologie