Sport
a temù

Master old stars: il circo bianco riparte tra brindisi feste e degustazioni

Mulazzi contro Plona sono subito scintille.

Master old stars: il circo bianco riparte tra brindisi feste e degustazioni
Sport 20 Gennaio 2023 ore 07:04

I Master Old Stars tengono duro. Si riparte per la 36^ volta, si riparte da Temù ormai prima tappa storica per il circuito. Lo spirito è rimasto invariato rispetto alla scorsa stagione, la voglia di ricominciare è tanta anche se un po di ruggine si è vista tra i pali.

Sull'Adamello

Si ritrovano in tanti ma non tantissimi sulla bella neve dell’Adamello, il tracciato di gigante viene disegnato da Mirko Mazzoleni che ben conosce le esigenze dei Master, ed alle 10 in punto si apre il primo cancelletto e stavolta tocca al brianzolo Sandro Cesati classe 1936, inaugurare le ostilità 2023.

Poi è un susseguirsi di discese e dove c’è stato allenamento la differenza si vede; gli scommettitori avrebbero dato la vittoria a “Topolone” Plona, mancando alcuni outsider come Fazzini o Vitali, ma il pari categoria dei Super 55 Gianni Mulazzi ha azzeccato la sciolina che gli ha permesso di dare quasi 4 centesimi all’aprichese, staccando così l assoluto della giornata inaugurale.

Ma la guerra a due ha detto che lì dietro a pochi metri, ci sono anche gli sci di Marchino Salvadori, dell’Alta Valtellina, che di pali in questa stagione ne ha già visti molti e lo si è capito nella gara di Temù, ma anche il “giovane” cinquantenne Walter Ciaponi tra i pochi a limitare il distacco. Tra le signore non ha faticato molto Graziella Carrara che ha inflitto alla rivale più vicina, Cristina Santambrogio, un distacco senza storia.

Ma importante era cominciare e cominciare bene, con un ricco programma nel dopo gara che ha visto un maxi rinfresco sulla neve, al termine della gara, poi la premiazione di tutti i concorrenti e dei vincitori di categoria, con ghirlande, scettri e corone; ed infine il momento più toccante con la consegna di bellissimi premi ai vincitori assoluti Gianni Mulazzi e Graziella Carrara da parte della famiglia di Efrem Locatelli, che hanno voluto ricordare il loro congiunto tra gli amici che più amava e che frequentava sulla neve ogni mercoledì da almeno due decenni. Ed infine per terminare la giornata c’è stato anche il tempo e lo spazio per una degustazione di Strolghino parmense di Terre Ducali.

Neppure il tempo di godersi l’esordio che gli Old già devono pensare al mercoledì successivo per i due giganti che saranno disegnati sulla Centrale di Borno, con un finale gastronomico di qualità con la degustazione di “bagoss” di sedici mesi, direttamente dai produttori di Bagolino.

Classifiche

Dame C 6: 1. Silva Montini (Cernobbio) 1.13.01. Dame C5: 1. Graziella Carrara (La Recastello) 58.81; 2. Milena Bonzani (Cernobbio) 1.09.01; 3. Marilù Consonni (Cernobbio) 1.29.20. Dame C4: Bruna Mattarelli (Ski Mountain) 1.06.32; 2. Piera Belotti (La Recastello) 1.07.32.

Dame C3: 1. Cristina Santambrogio (Ski Mountain) 1.05.61; 2. Livia Cominelli (La Recastello) 1.10.00; 3. M.Luisa Merelli (La Recastello) 1.12.66.

Dame C2: 1. Delia Merelli (La Recastello) 1.10.44. Super 85: Sandro Cesati (Ski Mountain) 1.47,46.

Super 80: 1. G.Antonio Vallè (Ski Mountain) 1.04,33; 2. Enzo Spluga (La Recastello) 1.12.56; 3. Francesco Gilardoni (Cernobbio) 1.19.62.

Super 75: 1. Giuseppe Bavo (Cernobbio) 53.10; 2. Roberto Fumasoni (Cernobbio) 53.77; 3. Achille Cattaneo (Ski Mountain) 55.60; 4. Giuseppe Ferri (La Recastello) 56.08; 5. Lino Garbellini (Cernobbio) 56.17.

Super 70: 1. Livio Zugnoni (Cernobbio) 54.99; 2. Lino Berera (La Recastello) 56.92; 3. Romeo Modanesi (Ski Mountain) 58.36; 4. G.Battista Imberti (La Recastello) 59.72; 5. Marcello Rossi (Ski Mountain) 1.00.12.

Super 65: 1. Giampy Bergamelli (Ski Mountain) 51.26; 2. Adriano Carrara (La Recastello) 51.78; 3. Mario Sabbadini (La Recastello) 52.12; 4. Danilo Gandossi (La Recastello) 53.17; 5. Piero Corbella (La Recastello) 55.05.

Super 60: 1. Fausto Pomoni (Ski Mountain) 51.90; 2. Pier Tombini (Ski Mountain) 53.51; 3. Guido Vaini (Ski Mountain) 53.89; 4. Giacomo Pezzoli (La Recastello) 57.32; 5. Stefano Carmini (Ski Mountain) 58,50.

Super 55: 1. Gianni Mulazzi (Ski Mountain) 48.52; 2. Marco Plona (Ski Mountain) 48.91; 3. Marco Salvadori (Cernobbio) 49.32; 4. Enea Zugnoni (Cernobbio) 54.52.

Super 50: 1. Walter Ciaponi (Cernobbio) 50,11; 2. Tony Campolo (Ski Mountain) 56.38

IMG-20230119-WA0024
Foto 1 di 3
IMG_0969
Foto 2 di 3
IMG_0972
Foto 3 di 3
Seguici sui nostri canali
Necrologie