Menu
Cerca
atletica

Meeting Gold Lombardia: i valtellinesi alla due giorni di Saronno

A caccia del minimo per i campionati italiani di categoria e del personal best.

Meeting Gold Lombardia: i valtellinesi alla due giorni di Saronno
Sport 10 Maggio 2021 ore 17:21

La due giorni di meeting Gold organizzati dall’OSA Saronno Libertas sabato 8 e domenica 9 maggio ha dato un’altra opportunità agli atleti della provincia di Sondrio di andare a caccia del minimo per i campionati italiani di categoria e del personal best.

Meeting Gold Lombardia

Negli 800 metri sono scesi in pista 3 atleti del GP Valchiavenna e uno del GS Valgerola: Gianluca Nesossi (GP Valchiavenna) ha vinto la sua serie in 2’04”05 (48° assoluto), il longilineo Cristian Menghi (GS Valgerola), allenato da Fabrizio Sutti, ha vinto di prepotenza la sua serie scendendo sotto il muro dei 2 minuti e mettendo a referto il nuovo personal best di 1’57”17, 8° assoluto e 4° tra le promsse; nella stessa serie i chiavennaschi Nicola Fumagalli e Gianluca Paggi, rispettiamente 1° e 3°, in 2’01”10 (34° tempo assoluto e nuovo personal best) e 2’05”93 (62° assoluto).

Nei 3000 siepi vinti con un’ottima prestazione dall’azzurra di corsa in montagna Elisa Pastorelli (Atletica Lecco) in 10’50”67, Alessandra Succetti (GP Valchiavenna) con il tempo di 12’30”16 per soli 16 centesimi non si porta a casa il minimo per i campionati italiani.

Nella staffetta 4 x 100 ha vinto Mattia Tacchini, atleta valtellinese e tesserato a Lecco.

Bilancio positivo

“Tutto sommato sono abbastanza soddisfatto dei risultati visto che i ragazzi sono preparati su distanze più lunghe – il resoconto dell’allenatore del GP Valchiavenna Roberto Tonucci - Non avendo tempi di accredito sono partiti in testa e hanno concluso bene la loro gara, peccato per la siepista Alessandra che ha mancato di poco il minimo: è partita bene tenendo la prima metà gara e poi è calata di ritmo. Sarà per la prossima volta, c'è la può fare visto che il suo personal best è 12’24”60”.

Uomini jet

Nella gara degli “uomini jet”, i 100 metri, Manuel Guarnori (ADM Melavì Ponte) ferma il cronometro a 11"77 con vento contrario di 1,1 m/s e Matteo Togno (GS Chiuro) corre in 11”79 con vento quasi nullo.

Nel giro di pista Federico Stangoni (ADM Melavì Ponte) migliora il primato personale con il tempo di 54”17.

Nel salto in lungo Nicolò Della Nave (GS Chiuro) riprende confidenza con la pedana e compie un balzo di 5,60 metri in mezzo a 2 nulli.

3 foto Sfoglia la gallery
Necrologie