Misenta lascia la panchina, il Gordona si affida a Monti

E' Il primo avvicendamento in questa stagione tra calcio a 5 e calcio a 11

Misenta lascia la panchina, il Gordona si affida a Monti
Sport 30 Ottobre 2017 ore 22:29

Partenza a rilento del Gordona in serie D e Misenta getta la spugna

Le dimissioni

Dopo la partita di venerdi scorso con la Carennese. Fatale il 10-7 a favore dei lecchesi. Anche se il Gordona ha lottato strenuamente. Per niente buono comunque l'avvio di stagione dei valchiavennaschi. 2 vittorie (una delle quali a tavolino con l'Aurora) e 3 sconfitte. Ma soprattutto un gioco non brillante. Simone Misenta chiude così la sua esperienza iniziata a settembre 2016. Per lui un bilancio di 16 vittorie, 2 pareggi e 11 sconfitte. Ciliegina sulla torta la qualificazione ai playoff.

Il nuovo allenatore

A prendere il posto di Simone Misenta arriva Massimiliano Monti (a destra nella foto). 32enne morbegnese, lo scorso anno e nelle ultime partite era il suo vice. In estate aveva lasciato il posto a Matteo Tavasci che rimarrà come secondo.  La sua carriera da tecnico è iniziata nel 2015-2016 alla Talamonese sempre in serie D. Per lui il ruolo di vice di Roberto Vergottini. A Monti il compito di riportare il Gordona in zona playoff. Tuttavia la classifica è corta e c'è tempo per rimettersi in carreggiata. Venerdi difficile trasferta a Bellagio. Proprio sul campo lariano si spensero i sogni di gloria nel ritorno dei playoff nel maggio scorso.

Dieci anni dopo

Nel 2006 lo scioglimento della sezione calcio a 5 del Gordona arrivato fino alla serie B. Nell'estate del 2016 il ritorno in attività sempre sotto l'egida del locale Gruppo Sportivo. In squadra tuttora alcuni protagonisti degli anni d'oro. Denis Giacomini e Igor Cameroni su tutti.

 

Necrologie