Mondiali di Corsa in Montagna: tre atleti del CSI Morbegno in Nazionale

A Premana infatti ci sarà un bel pezzo di Valtellina

Mondiali di Corsa in Montagna: tre atleti del CSI Morbegno in Nazionale
Sport 27 Luglio 2017 ore 10:22

Tre atleti del CSI Morbegno sono stati convocati nella Nazionale in occasione dei Mondiali di Corsa in Montagna che si svolgeranno a Premana.

Mondiali di Corsa in Montagna

#roadtopremana: Ormai non si contano più i giorni, ma le ore che separano al tanto atteso appuntamento con i Mondiali di corsa in montagna che si svolgeranno a Premana domenica 30 luglio. C’è tanto fermento, tanta passione e tanta adrenalina in circolo per questo evento, non solo in Valsassina. A Premana infatti ci sarà un bel pezzo di Valtellina, ma soprattutto tre portacolori del G.S. CSI Morbegno tra i 391 atleti di 35 nazioni e cinque continenti. Vestiranno infatti la maglia azzurra la senior Roberta Ciappini, lo junior Stefano Martinelli (alla sua prima convocazione) e l’allenatore Gianni Fransci. Aggiungiamoci anche Alice Gaggi che ormai è accasata a Morbegno ed è allenata proprio da Fransci.

Grande soddisfazione

Una bella soddisfazione per il sodalizio guidato dal presidente Giovanni Ruffoni e un bell’esempio per i tanti giovani del gruppo:”Siamo veramente felici per questa tripla convocazione. Già in passato era successo di avere due atleti in maglia azzurra (Maura Trotti e Fabio Bulanti agli Europei di Denizli-Pamukkale in Turchia nel 2012) ma quest’anno, oltre alle convocazioni di Ciappini e Martinelli, è stato nuovamente convocato nello staff tecnico anche Fransci, un bel riconoscimento per la passione e la competenza con cui allena diversi atleti top”.

Ma andiamo a conoscere i tre diavoli rossi che sono in partenza per Premana:

ROBERTA CIAPPINI

Classe 1996
5 maglie azzurre (3 nella corsa in montagna e 2 nel cross)
Personal best: 9’58”98 nei 3000 metri
Mondiali di corsa in montagna: 6ª nel 2015 (junior)
Europei di corsa in montagna: 19 ª nel 2014 (junior) e 10ª nel 2015 (junior)
Europei di corsa campestre: 66ª nel 2015 (junior) e 19ª nel 2016 (under 23)
Abita in Valmasino, provincia di Sondrio, e ha iniziato a correre per divertimento vicino casa, dopo aver giocato a pallavolo e per un paio di anni a calcio. Poi nel 2014 si è convinta a provare l’agonismo con il tecnico Gianni Fransci che allena l’azzurra Alice Gaggi, campionessa mondiale 2013 di corsa in montagna, e anche Roberta si è dedicata a questa specialità.
Nel giro di poco tempo ha conquistato la convocazione in azzurro, fino al brillante sesto posto iridato under 20 del 2015 e al titolo italiano juniores. Ma nella stessa stagione non ha trascurato le campestri, con il terzo posto tricolore di categoria. A Premana esordirà con la nazionale assoluta, il tutto a soli 21 anni, impresa molto rara nella corsa in montagna femminile.
Nel tempo libero, ama stare con i bambini.

STEFANO MARTINELLI

Classe 1998
Per la prima volta in maglia azzurra.
Si è conquistato la convocazione dopo uno strepitoso secondo posto alla prova di selezione grazie ad una impressionante discesa.
Campione nazionale CSI 2017 di corsa campestre
Personal best: 1h13’11” nella mezza maratona

GIANNI FRANSCI

Classe 1959
Tecnico della nazionale azzurra ai Mondiali 2014 di Casette di Massa
È l’allenatore con maggior numero di assistiti nelle file azzurre a questo Mondiale: ben 3 con Gaggi, Ciappini e Martinelli.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità