Sport

Netta sconfitta per la Nuova Sondrio Calcio contro l’AltaBrianza Tavernerio

Netta sconfitta per la Nuova Sondrio Calcio contro l’AltaBrianza Tavernerio
Sport Sondrio, 01 Novembre 2021 ore 08:35

Com’era nelle previsioni, vista la portata dell’avversario, la Nuova Sondrio Calcio è uscita battuta per 4-1 dal campo di Canzo contro l’AltaBrianza Tavernerio, formazione costruita esplicitamente per tentare il salto di categoria.

La cronaca della partita

Eppure le prime fasi di gara vedevano i biancazzurri precisi, ordinati, in grado di rendersi minacciosi con il tridente d’attacco formato dai fratelli spagnoli Julia Olivares e da Alberto Moroni. Era proprio il Moro a impensierire il portiere di casa Corti con un’incursione sulla sinistra al 4’, sventata dall’estremo difensore.

Passavano cinque minuti e arrivava però la rete del vantaggio dei padroni di casa, con Delle Fave che sfruttava un errato disimpegno difensivo degli ospiti e infilava Lassi con un tiro scoccato all’ingresso dell’area. Il Sondrio subiva il colpo e al 19’ era Chakhssi a sfiorare il raddoppio su una girata con un colpo di testa sugli sviluppi di un corner che vedeva la palla svanire a lato.

Al 21’ però arrivava il raddoppio, con l’ennesimo calcio di rigore sanzionato contro i valtellinesi in questo inizio di campionato per falli apparsi tutt’altro che gravi. Il direttore di gara Riahi di Lovere indicava il dischetto sulle conseguenze di un’entrata del neo acquisto Faye su Mair. Era lo stesso numero 9 a spiazzare Lassi dagli undici metri.

Gli ospiti provavano a reagire, ma era ancora Galimberti a rendersi pericoloso con una conclusione terminata fuori di poco al 28’, a cui rispondeva Baltrigo con un tiro centrale parato da Corti. Tra il 33’ e il 36’ i biancazzurri vivevano il loro miglior momento, con Raul e Victor che sfioravano la rete.

Al 39’ era però Delle Fave a siglare la sua personale doppietta con un tiro da fuori, lasciato troppo solo dai centrocampisti ospiti nella sua azione fino al limite dell’area.

Al 44’ l’episodio che rendeva la giornata ancora più amara, con l’espulsione dello spagnolo Victor Julia Olivares, reo secondo l’arbitro di essersi rivolto a lui in modo irrispettoso. Inutile il tentativo di chiarimento dell’iberico, che incontrava solo il disinteresse del direttore di gara.
La ripresa si apriva con un Sondrio deciso a risalire la china malgrado l’inferiorità numerica e al 2’ Dodan calciava alto da buona posizione. Un minuto dopo Baltrigo con una conclusione dal limite dell’area trovava il 3-1. Un minuto dopo era Raul a calciare alto.

La fiammata biancazzurra veniva spenta definitivamente al 10’ da Rossetti, che sfruttava un’indecisione difensiva ospite su un pallone messo nell’area piccola da un cross dalla destra e toccava in rete beneficiando anche di una deviazione di un difensore sondriese.

Il match praticamente si chiudeva qui, senza dimenticare l’infortunio alla spalla per lo sfortunato Filippo Mossinelli, costretto ad abbandonare il campo pochi minuti dopo essere entrato.

I padroni di casa sfioravano la quinta rete colpendo un palo con Brunati al 42’ e vedendosi fermare da Lassi con un intervento splendido una gran conclusione di Colombo.

Restava ai biancazzurri la consapevolezza di aver disputato un incontro migliore rispetto a sette giorni prima, ma di aver subito un passivo decisamente eccessivo anche per alcune decisioni arbitrali sfavorevoli. Una costante che purtroppo si sta ripetendo con frequenza nei confronti della società del presidente Michele Rigamonti. Prossimo impegno domenica alla Castellina contro la capolista Cinisello.

Risultati

Risultati sesta d’andata Campionato di Promozione: Altabrianza Tavernerio-Nuova Sondrio Calcio 4-1, Arcellasco-Concorezzese 1-0, Cinisello-Barzago 1-0, Cob 91-Vibe Ronchese 1-3, ColicoDerviese-Arcadia Dolzago 5-2, Lissone-Casati Arcore 1-1, Muggiò-Olimpiagrenta 0-0, Olgiate Aurora-Cavenago 1-2.

Classifica

Classifica: Muggiò, Cinisello 17, Altabrianza Tavernerio 16, Lissone 15, Arcellasco 14, Vibe Ronchese, Cavenago 13, Concorezzese 8, Concorezzese, Casati Arcore, Olimpiagrenta 7, Cob 91 6, Barzago 5, Nuova Sondrio Calcio, Arcadia Dolzago 4, Olgiate Aurora3.

Prossimo turno

Prossimo turno domenica 6 novembre h.14,30: Arcadia Dolzago-Altabrianza Tavernerio, Barzago-Lissone, Cavenago-Muggiò, Concorezzese-Olgiate Aurora, Nuova Sondrio Calcio-Cinisello, Olimpia Grenta-ColicoDerviese. Vibe Ronchese-Arcellasco, Casati Arcore-Cob 91 h.17.

 

Necrologie