Sport
Colpo di scena

Nuova Sondrio Calcio, lascia l'allenatore: ingaggiato mister Salinetti

Presentati anche due rinforzi per la squadra.

Nuova Sondrio Calcio, lascia l'allenatore: ingaggiato mister Salinetti
Sport Sondrio, 07 Ottobre 2021 ore 07:36

Cambio alla guida tecnica della prima squadra, due nuovi elementi in grado di rinforzare la rosa specialmente nel reparto di attacco, un settore giovanile che cresce a vista d’occhio. Non si ferma la Nuova Sondrio Calcio nel suo processo di sviluppo. Martedì 5 ottobre 2021 è stata comunicata la decisione di Luca Colombo di rassegnare le dimissioni dall’incarico di guida della prima squadra a causa dell’incompatibilità tra lavoro e allenamenti.

“Siamo molto dispiaciuti per la decisione di Colombo – ha affermato durante la conferenza stampa svoltasi oggi il presidente del club Michele Rigamonti -. Comprendiamo le difficoltà di conciliare gli impegni, speravamo di poter continuare insieme questo cammino e non possiamo che ringraziarlo per tutto quello che ha potuto fare in questi mesi. Auguriamo a lui il meglio da un punto di vista lavorativo e sportivo”.

Nuova Sondrio Calcio, arrivano mister Salinetti e i rinforzi

La guida tecnica della prima squadra è stata assegnata a Elio Salinetti, allenatore esperto che ha guidato diverse compagini in provincia e sarà coadiuvato da uno staff qualificato, che lo affiancherà nel corso del resto della stagione.

Una stagione della quale faranno parte anche Raul Julia Olivares, attaccante classe 1996 proveniente dalla Spagna, con esperienza nelle giovanili del Valencia e in alcune squadre iberiche, nonché Mbateck Nana Gilbert, camerunense classe 1998, che ha militato in Eccellenza nelle file del Soriano e calcato i campi della categoria in Calabria. Entrambi si sono dimostrati convinti del progetto proposto dal club del capoluogo e desiderosi di fornire il loro contributo appena le pratiche per il tesseramento saranno completate.

Il settore giovanile e collaborazione con il Monza

Ultimo tassello ma solo in ordine cronologico quello legato all’attività di base, dove il dirigente Carlo Invernizzi e il direttore tecnico Tiziano Togni stanno svolgendo un lavoro ammirevole, coadiuvati da uno staff di assoluto rispetto, che vede una cinquantina di piccoli atleti impegnati sui campi ogni settimana. In questo senso va sottolineata la collaborazione col il Monza Calcio, che fungerà da prezioso supporto alla crescita del club. Per i giovani atleti biancazzurri e per le loro famiglie c’è subito la possibilità di vivere un’esperienza importante, partecipando come spettatori ospiti del sodalizio biancorosso martedì 12 ottobre alle 17,30 allo stadio Brianteo in occasione della sfida tra nazionali Under 21 Italia-Svezia.

Necrologie