Sport
Nuovi innesti

Nuova Sondrio Calcio, l'organico della società si arricchisce

Arrivati il direttore tecnico, il supervisore e il social media manager.

Nuova Sondrio Calcio, l'organico della società si arricchisce
Sport 04 Agosto 2022 ore 17:37

Mentre Su richiesta dell’AC Monza, l’amichevole in programma sabato 6 agosto 2022 tra la formazione Primavera biancorossa e la Nuova Sondrio Calcio sul campo nella zona di Aquagranda a Livigno è stata anticipata alle 17,3o (ingresso libero)  l’organico del club biancazzurro si arricchisce di nuove, importanti figure.

Nuova Sondrio Calcio, l'organico societario si arricchisce

L'organico societario diventa più ricco a cominciare da Christian Salvadori, che riveste il ruolo di direttore tecnico della prima squadra.
Nato a Firenze nel 1977 e residente ad Arezzo, il suo percorso nel calcio "non" giocato è iniziato nel 1999 con l'incontro con Walter Sabatini, da cui è nata un’importante collaborazione. In seguito ha avuto esperienze come osservatore a Palermo e Ancona ad esempio, prima di iniziare a cimentarsi da solo in questo settore.

La prima esperienza da direttore sportivo è stata in serie D alla Sansovino nel 2007, quando Salvadori ha contribuito a lanciare l'allora sedicenne Andrea Settembrini. A seguire, si sono succedute le esperienze con Riccione e Massese in serie D, prima di diventare responsabile dell’area tecnica della Sangiustese in serie C. E’ stato anche consulente di mercato per la prestigiosa società argentina del River Plate (con la scoperta di alcuni giocatori che oggi militano in campionati importanti in Europa). Salvadori ha rivestito anche l’incarico di responsabile scouting della società spagnola dell’Ibiza. Nel 2019 è stato direttore sportivo per l’Unipomezia 1938 in Eccellenza. Si sono succedute diverse collaborazioni come consulente di mercato con società soprattutto del suo territorio di Arezzo tra Eccellenza e serie D, tra cui quella di responsabile scouting proprio dell’Arezzo.

Bazzi supervisore tecnico e Ciocchini nuovo Social Media Manager

Altro importante innesto quello di Marcello Bazzi, storico capitano biancazzurro a cavallo tra la fine del secolo scorso e l’inizio del nuovo millennio, quando ha contribuito in modo decisivo alla conquista del campionato di Eccellenza nello spareggio di Galbiate con la Concorrezzese. Dopo aver iniziato nell’annata 1989-90 nel settore giovanile del Sondrio, Bazzi ha esordito in prima squadra disputando 19 campionati con la maglia della formazione del capoluogo. Da sempre legato ai colori biancazzurri, rivestirà il ruolo di collaboratore-supervisore tecnico del settore agonistico e svolgerà un’attività di scouting.

Infine, in un mondo dove tutto è immagine, sempre più legato ai Social network, non poteva mancare una figura di riferimento anche in questo ambito. Ivan Ciocchini, nato a Sondrio nel 1995, è il nuovo Social Media Manager e si occuperà proprio della cura dei profili social della Nuova Sondrio, da Facebook a Instagram senza dimenticare il canale YouTube dedicato. Laureato all’università di Bologna con uno studio sull’impatto economico delle Olimpiadi in Valtellina, ha conseguito il Master di primo livello in Sport Digital Marketing & Communication presso Rcs, dove ha vissuto un’esperienza come Marketing Specialist e Social Media Manager del Giro d’Italia. E’ altresì project manager e founder di ARIA marketing, agenzia di consulenza specializzata in Marketing Strategico, Digital Innovation e Sports Advisory.

La soddisfazione dell'ad Parravicini

“Siamo molto soddisfatti di poter annoverare nel nostro organico figure così qualificate e rappresentative, che contribuiranno a far crescere il nostro club – afferma l’amministratore delegato della Nuova Sondrio, Stefano Parravicini - E’ questo l’auspicio in primis del presidente Michele Rigamonti. Christian Salvadori ha messo a disposizione della società tutta la sua grande esperienza legata alla conoscenza dei giocatori, per aiutarci a raggiungere gli obiettivi ambiziosi che ci siamo posti. Marcello Bazzi rappresenta la storia del Sondrio e averlo con noi è motivo di grande orgoglio e soddisfazione. Il suo apporto in particolare nella crescita dei ragazzi del settore giovanile siamo sicuri si rivelerà fondamentale. Ivan Ciocchini invece ha tutte le caratteristiche per tenerci al passo coi tempi, poiché oggi un club, una società non può prescindere dall’aspetto e dalla cura dell’immagine, con l’obiettivo di trasmettere i valori che lo sport porta con sè in particolare ai giovani della nostra provincia”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie