Sport
secondo successo consecutivo

Nuova Sondrio Calcio vince anche a Cormano

Otto vittorie in undici incontri per i sondriesi.

Nuova Sondrio Calcio vince anche a Cormano
Sport Sondrio, 28 Marzo 2022 ore 03:48

Secondo successo consecutivo e ottava posizione conquistata per la Nuova Sondrio Calcio, protagonista di una prestazione convincente sul campo sintetico di Cormano, in un pomeriggio di sole primaverile nella dodicesima giornata di ritorno del campionato di Promozione girone B.

La squadra guidata da mister Fabio Fraschetti ha dato così continuità al successo di Bernareggio, cancellando il passaggio a vuoto patito contro Lissone e Olimpiagrenta.

Nell’apprezzabile impianto milanese andava in scena un incontro aperto, con le squadre a confrontarsi senza timori reverenziali.

Cronaca

Ricca la cronaca. Al 5’ era Leone a calciare da fuori area mandando la sfera oltre la traversa di Lassi. All’11 una delle numerose, irresistibili percussioni di Victor Julia Olivares si concludeva con l’assist per il fratello Raul, che di testa mandava alto di poco. Al 17’ era Panin a concludere lontano dai pali biancazzurri, mentre al 14’ Chilafi sprecava un’occasione d’oro, concludendo sopra i pali della porta difesa da Coppo un’azione che lo aveva visto presentarsi da solo davanti al portiere locale.

Un minuto dopo una splendida combinazione Martinelli-Victor-Martinelli si archiviava con un cross che Chilafi provava a tramutare in rete di testa, trovando Coppo attento. Era il preludio al vantaggio ospite.

Vantaggio del Sondrio

Al 20’ la solita percussione di Victor regalava a Chilafi la palla vincente, il portiere respingeva senza trattenere e Franco Del Giglio si avventava sulla sfera come un falco insaccando la rete del vantaggio.
La Nuova Sondrio non si fermava e al 24’ era Martinelli a vedersi parare il tiro dopo un’azione solitaria. La Cob sembrava un pugile all’angolo, ma al 27’ Di Nunno dava una scossa ai suoi con un diagonale fuori di poco.

Goal

Al 31’ la gemma della partita, incastonata da Raul con un’azione in dribbling strepitosa dall’esterno dell’area a entrare, liberarsi di due avversari e concludere con un tiro a giro sotto l’incrocio: 2-0 e applausi scroscianti dall’ampia tribuna che ospitava una cinquantina di spettatori, tra cui i soliti, encomiabili sostenitori del Grupp Sasèla.

La Cob era costretta a sostituire due giocatori per infortunio nel primo tempo, ma al 36’ Del Rosso provava la conclusione in diagonale dopo un’azione pregevole mandando la palla fuori. Al 42’ l’ultimo squillo era di Victor, con un tiro alto da fuori, mentre subito dopo Baltrigo archiviava un ottimo primo tempo con un cross dalla sinistra, per un soffio non intercettato da Raul.

La ripresa non dava respiro al pubblico, tanto che al 50’ Pinin trasformava dai venti metri una punizione fischiata per un fallo discutibile di Faye su un volonteroso Picone. Il Sondrio provava a reagire subito, con una conclusione di Victor che si stampava sull’incrocio al 54’.

Due minuti dopo veniva annullata una rete per un presunto fallo di Faye nello stacco di testa sul secondo palo sui difensori locali.

Al 65’ era Raul a calciare fuori dal limite dell’area, mentre al 71’ Pinin provava a ripetersi, ma la sua conclusione su calcio piazzato veniva deviata e finiva docile tra le braccia di Lassi.

Rete

Scampato il pericolo, i biancazzurri chiudevano i conti. Merito di Raul, tra i migliori in campo, che veniva steso in area in una delle sue innumerevoli percussioni da Pinto. Rigore che Malha Terfous trasformava.
Il finale regalava ancora qualche emozione grazie a un mai domo Di Nunno, che sprecava all’85’ da buona posizione, imitato da Maffi al 91’ solo davanti a Lassi.

Otto vittorie in undici incontri

Andava in archivio così un incontro ben diretto dal signor Zamagna di Saronno, con la squadra del presidente Michele Rigamonti a inanellare l’ottava vittoria in undici incontri, restando tra le prime nella speciale classifica del girone di ritorno, a dimostrazione di una crescita evidente nel gruppo capace di ipotecare la salvezza.

Domenica si torna alla Castellina per la sfida interna contro il Cavenago, sesto con 4 punti di vantaggio sui sondriesi.

Risultato

Risultati dodicesima di ritorno Campionato di Promozione girone B: Altabrianza-Vibe Ronchese 1-0, Dolzago-Concorezzese 3-3, Arcellasco-Lissone 4-0, Cob 91-Nuova Sondrio 1-3, Colicoderviese-Casati Arcore 0-1, Olgiate Aurora-Cinisello 0-0, Olimpiagrenta-Cavenago 0-0, Muggiò-Barzago 7-1.

Classifica

Classifica: AltaBrianza 58, Muggiò 54, Cinisello 49, Arcellasco 48, Olimpiagrenta 38, Cavenago 37, Lissone 36, Concorezzese, Nuova Sondrio 33, Casati Arcore 30, Olgiate Aurora 27, Vibe Ronchese, Colicoderviese 22, Cob 20, Barzago, Arcadia Dolzago 15.

Prossimo turno

Prossimo turno tredicesima di ritorno domenica 3 aprile ore 15,30: Casati Arcore-Altabrianza (h.15), Barzago-Colicoderviese, Cinisello-Muggiò, Cob 91-Arcellasco, Lissone-Olgiate Aurora, Nuova Sondrio-Cavenago, Olimpiagrenta-Concorezzese, Vibe Ronchese-Arcadia Dolzago.

Alleghiamo le distinte delle formazioni e dei cambi e ammonizioni, nonché alcune foto di libero utilizzo. Vi invitiamo a seguire i nostri social per approfondimenti e interviste su tutto quanto riguarda il club biancazzurro.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie