Olimpiadi invernali 2026 a Milano e in Valtellina, Fontana: "Siamo pronti"

C'è già l'accordo con il sindaco di Milano Giuseppe Sala.

Olimpiadi invernali 2026 a Milano e in Valtellina, Fontana: "Siamo pronti"
Sport 26 Giugno 2018 ore 11:47

Passo in avanti per la candidatura alle Olimpiadi invernali 2026 di Milano e della Valtellina.

Olimpiadi invernali 2026: parla Fontana

"Io e il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, siamo assolutamente decisi, perché riteniamo che le
Olimpiadi siano un evento importante e strategico. Non facciamo certamente pressioni di carattere partitico perché riteniamo di essere i migliori". Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia, Attilio
Fontana, a margine degli Stati generali dell'Innovazione. Lo ha fatto rispondendo ai giornalisti che gli chiedevano di commentare la possibilità che Milano, la Valtellina e la Lombardia ospitino le Olimpiadi
invernali del 2026.

Olimpiadi invernali 2026: in lizza anche Torino?

In merito alla vicende riguardanti un'eventuale candidatura di Torino, il presidente ha commentato che i lavori in questa direzione proseguono a pieno ritmo: "Se loro non sono decisi, noi lo siamo. Noi stiamo rispettando la procedura elaborando un nostro progetto. Adesso aspettiamo che il Governo si esprima".

Necrologie