Olimpiadi invernali Livigno tifa per Dorothea Wierer nel biathlon

La livignasca d'adozione punta a una medaglia nella staffetta mista.

Olimpiadi invernali Livigno tifa per Dorothea Wierer nel biathlon
Sport Alta Valle, 19 Febbraio 2018 ore 15:21

C'è un po' di Valtellina nella staffetta mista di biathlon alle olimpiadi invernali. Il Piccolo Tibert farà infatti il tifo per la livignasca d'adozione Dorothea Wierer.

Olimpiadi invernali: è l'ora della staffetta mista del biathlon

E' la gara di biathlon più attesa dagli azzurri. Se non altro perché quattro anni fa a Sochi regalò all'Italia una fantastica medaglia di bronzo. Tre dei quattro artefici di quel podio saranno in gara anche a Pyeongchang insieme a Lisa Vittozzi. Sono Lukas Hofer, Dominik Windisch e Dorothea Wierer. E proprio per quest'ultima ci sarà tanto tifo in Valtellina. In particolare a Livigno.

Dorothea Wierer e il Piccolo Tibet

Quello tra Dorothea Wierer e Livigno è un rapporto particolare. L'atleta altoatesina è infatti spesso di casa nel Piccolo Tibet. E' il luogo che sceglie spesso per gli allenamenti così come fanno molti campioni dello sport. Tanto che nel dicembre scorso è stata tra i protagonisti all'inanugurazione ufficiale della Biathlon Arena di Livigno. E dunque domani in tanti tiferanno per lei.

La gara

La staffetta mista è una gara inserita solo recentemente nel programma olimpico. Il debutto è stato proprio quattro anni fa a Sochi, quando come detto l'Italia salì sul terzo gradino del podio.  La gara si articola in quattro frazioni. Le due donne devono percorrere 6 chilometri ciascuna, mentre i per gli uomini la distanza è di 7,5 chilometri. Ogni atleta dovrà sparare due volte al poligono: la prima da sdraiato e la seconda in piedi. Le nazioni favorite sono Norvegia e Francia senza dimenticare la Germania e la Svezia. La gara è in programma alle 12.15 di domani, martedì 20 febbraio.

Necrologie