Sport

Ottimo inizio nei Campionati Italiani Giovani di Sci Alpino FOTO

A Campo Felice la prima tappa della kermesse.

Ottimo inizio nei Campionati Italiani Giovani di Sci Alpino FOTO
Sport 06 Marzo 2019 ore 16:08

Iniziano nel migliore dei modi i campionati italiani giovani di sci alpino per i colori del Comitato FISI Alpi Centrali che hanno preso avvio quest’oggi a Campo Felice in Abruzzo con la prova di speciale femminile e di slalom gigante maschile.

Vince Filippo Della Vite

E proprio dalle porte larghe arriva il primo sorriso di giornata. Il bergamasco Filippo Della Vite, con 28 centesimi di gap, sale al secondo gradino del podio nella classifica assoluta nella gara vinta dal finanziere di Marebbe Tobias Kastlunger che si laurea nuovo campione italiano con il crono di 1:48.33. Terza piazza per il carabiniere di Corvara Samuel Moling che al traguardo paga 7 decimi di ritardo dal neo campione italiano di slalom gigante. Nella top ten assoluta di questa competizione arriva anche il decimo di posto di Fabiano Canclini dello sci club Bormio mentre Simon Talacci dello Ski Racing Camp ASD conquista la 15esima piazza.

7 foto Sfoglia la gallery

Slalom Speciale

Ma i sorrisi arrivano anche in campo femminile impegnate nella competizione di slalom speciale. Si laurea nuova campionessa nazionale Francesca Fanti che centra il successo tricolore con 3 centesimi di vantaggio sull’alto atesina dello sci club Ultimo Petra Unterholzner. Per la Fanti crono finale di 1:40.69 mentre per la Unterholzner tempo di 1:40.72. Terza piazza per la piemontese Anita Gulli che chiude con 34 centesimi di gap dalla neo campionessa italiana Francesca Fanti. Quarta piazza per la piemontese dello sci club Sestriere Lucrezia Lorenzi e quinto posto per la lombarda “griffata” sci club Bormio Marika Mascherona che chiude in 1:42.27. Grazie a questo risultato la Mascherona si impone nella speciale classifica riservata al circuito Gran Prix Italia. Domani, giovedì 7 marzo, appuntamento con lo slalom speciale maschile e con lo slalom gigante femminile oltre alla prova di parallelo.

Necrologie