Prestigioso riconoscimento per il settore pallavolo dell'Unione Sportiva Bormiese

Una realtà pallavolistica ben consolidata quella bormina che abbraccia tutta l'alta Valtellina

Prestigioso riconoscimento per il settore pallavolo dell'Unione Sportiva Bormiese
Sport 14 Novembre 2017 ore 15:58

La Federazione ha assegnato il riconoscimento del marchio di qualità argento per il settore giovanile.

L'assegnazione

Nei giorni scorsi con delibera del consiglio federale. L'Unione Sportiva Bormiese è l'unica società della provincia a riceverlo. Lo ottiene per la prima volta. Comprende sia il settore femminile che maschile. Tuttavia nel biennio 2012-2013 aveva già ottenuto il certificato standard. Per accedervi, viene richiesta in estate la compilazione di una scheda di valutazione. In seguito, il consiglio federale la esamina e successivamente pubblica l'elenco delle società assegnatarie.

Il marchio di qualità argento

Viene conferito dopo un’attenta valutazione su vari parametri. Tra i quali numero dei tesserati, attività di promozione, partecipazione ai campionati di categoria e risultati ottenuti. Non da premi a livello economico. Tuttavia è un riconoscimento importante per le società. Inferiore solo al marchio di qualità oro.

I numeri della società

8 le formazioni dell'Unione Sportiva Bormiese (nella foto www.usbormiese.com). Disputano i campionati agonistici che vanno dalla serie D maschile all'Under 12 femminile. In più va aggiunta un'altra squadra giovanile maschile e una iscritta al Csi provinciale misto. Oltre 150 gli atleti tesserati in questa stagione. Il marchio di qualità argento è frutto di tanto lavoro. Ma soprattutto di sacrifici fatti in questi anni da parte di allenatori, dirigenti, atleti e famiglie.

Necrologie