Rally del Moscato: Gianesini si ritira

Il pilota: "Ero in giornata no, continuare non aveva senso"

Rally del Moscato: Gianesini si ritira
25 Luglio 2017 ore 07:58

Ritiro per Gianesini al Rally del Moscato, gara disputatasi sabato 22 e domenica 23 sugli asfalti piemontesi.

Rally del Moscato: è mancato il feeling

Marco Gianesini e Marco Bergonzi figurano tra i ritirati del Rally del Moscato. Nessun guasto accorso alla Ford Fiesta R5 del team HK, nessun urto o incidente: il motivo del forfait è da imputare ad uno scarso feeling tra il pilota e la berlina 1.6 di casa Ford che ha fatto propendere per uno stop prematuro.

Gianesini: “Una giornata no”

“Ero in giornata no e la parola che ha caratterizzato la mia domenica è stata fatica”, racconta il pilota della scuderia Top Rally. E aggiunge:  “Non riuscivo a sentire la Fiesta come volevo io e faticavo in ogni momento e in ogni situazione di gara. Ho preferito  ritirarmi perché non aveva senso continuare così”. Gianesini e Bergonzi al momento del ritiro occupavano la quinta posizione assoluta con un distacco dai primi inferiore al minuto. “E’ la prima volta che mi capita di ritirarmi senza un motivo tecnico preciso ma continuare non avrebbe avuto senso”, ha chiuso Gianesini che ora si godrà un meritato riposo estivo prima di rituffarsi nelle corse.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia