Sci alpino: il maltempo frena le donne

Presenti anche tre valtellinesi: le sorelle Curtoni e la Sosio

Sci alpino: il maltempo frena le donne
25 Luglio 2017 ore 16:16

Il maltempo frena le donne della squadra di Coppa del Mondo di sci alpino. Inizia con un giorno di ritardo il raduno dei gruppi polivalenti e delle discipline tecniche.

Il maltempo frena le donne: si comincia in ritardo

L’atteso peggioramento delle condizioni meteorologiche è puntualmente arrivato. Così lo staff tecnico ha prudenzialmente deciso di posticipare a mercoledì 26 luglio il primo giorno di attività. Lo conferma l’allenatore responsabile delle polivalenti Gianluca Rulfi: “Si tratta del primo raduno stagionale in gruppo sugli sci, per cui lo affrontiamo senza prendere rischi. A Les Deux Alpes piove e le condizioni di piena sicurezza non erano garantite. Ma le previsioni parlano un miglioramento nei prossimi giorni con conseguente abbassamento delle temperature che ci permetterà di svolgere il lavoro previsto. Sarà l’occasione per integrare i nuovi componenti dello staff tecnico (Roberto Lorenzi e Marcello Tavola, ndr), sincronizzare i movimenti e cominciare a svolgere lavoro di base. Il programma prevede nove giorni in pista. Tuttavia decideremo la fine dell’allenamento in base alla quantità di lavoro svolto giorno dopo giorno”.

In Francia anche tre valtellinesi

In Francia sono presenti Marta Bassino, Federica Brignone, Elena Curtoni e Sofia Goggia, a cui si affiancano Manuela Moelgg, Chiara Costazza, Irene Curtoni, Federica Sosio e Roberta Midali. Il team della velocità invece privilegia la preparazione atletica a Moena (Tn) dal 25 al 28 luglio con Nicol Delago, Verena Gasslitter, Laura Pirovano, Johanna Schnarf e Verena Stuffer.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia