Sconfitta casalinga per la Pezzini

L'Osal Novate espugna Morbegno per 79-69, si allontana la salvezza diretta

Sconfitta casalinga per la Pezzini
Bassa Valle, 25 Marzo 2018 ore 12:17

Con la terza in classifica, i gialloneri rimediano una nuova sconfitta casalinga.

La partita

Ben giocata dai gialloneri nonostante la sconfitta. Pezzini in palla nel primo quarto chiuso avanti per 22-20. Ottima la circolazione di palla che libera al tiro più volte Feloj e Crippa. Ma i milanesi sono in serata di grazia nel tiro dalla lunga distanza. Ben 11 le realizzazioni nei primi due quarti. All’intervallo lungo Osal 45, Pezzini 38. Nel terzo quarto i morbegnesi recuperano quasi totalmente lo svantaggio. Soprattutto arrivando a meno due punti all’inizio degli ultimi 10′. Al quintetto di coach Busi manca però il colpo di reni finale. L’Osal è brava a conservare il vantaggio. 79-69 con ben 16 canestri da tre punti.

Il tabellino e le statistiche

Del Barba, Bongio Lucchina 4, Gottari 3, Zambelli 5, Feloj 18, Crippa 9, A. Ronconi  5, Favero 19, Pontiggia 6, Maspero n.e. Coach: Busi. Buono il 54% nel tiro da due punti. Mediocre invece il 14 su 25 ai tiri liberi. La differenza maggiore con Novate è dalla lunga distanza. Con soli 5 canestri dei morbegnesi e il 20% al tiro.

Il commento  di Gianfranco Busi

“Era credo l’ultima possibilità per noi di evitare i playout. Con questa sconfitta dovremo stare attenti perchè l’ultimo posto è a soli a due punti. Tuttavia cercheremo in queste rimanenti 5 partite di prendere la migliore posizione possibile nei playout. Concentriamoci quindi sulla fase decisiva del campionato”.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia