Sport

Solidarietà vincente a Sondrio

Sabato 20 ottobre 2018 il triangola di beneficenza a favore di Anffas.

Solidarietà vincente a Sondrio
Sport Sondrio, 21 Ottobre 2018 ore 06:41

Oggi a Sondrio ha vinto la Solidarietà. Nel triangolare di beneficenza andato in scena oggi a Sondrio i risultati sono passati in secondo piano difronte alla festa sportiva organizzata dall'Ufficio Scolastico Territoriale per raccogliere fondi a favore di Anffas, associazione che si occupa di bambini affetti da autismo.

Ricordo a Daniele Bertolini

Un momento di gioia aperto però nel doloroso ricordo per la prematura scomparsa di Daniele Bertolini, studente dell'Itis di Sondrio, ucciso la scorsa notte in un incidente stradale. A lui il Direttore Scolastico Provinciale, Fabio Molinari, ha voluto rivolgere il pensiero di tutti i presenti.

Pomeriggio di festa e sport

Favorito dal bel tempo l'evento ha raggiunto l'obbiettivo prefissato: offrire un pomeriggio di sport e festa all'insegna della solidarietà. Molte le donazioni ricevute dai volontari da parte dei partecipanti e spettatori che hanno avuto anche la possibilità di gustare un ricco banchetto con prodotti tipici offerti dalla Coldiretti Provinciale e torte fatte in casa. Il momento clue è stata l'asta per i cimeli sportivi. La maglietta di Francesco Totti con foto autografata e fascia di capitano sono state vendute per 350 euro. Ma non solo: il pallone del Milan con le firme dei giocatori della stagione 2008/09 è stata battuta a 130 euro, la maglietta del Sondrio firmata dai giocatori a 100 e 160 euro è stata pagata la maglietta della Juventus, che tornerà a Torino per essere autografata da un giocatore scelto da chi se l'è aggiudicata.

Vincono gli studenti

Parlando dei risultati sportivi, tre le squadre in campo: la rappresentativa di studenti, quella delle forze dell'ordine e quella degli ospiti della casa circondariale di Sondrio. A loro poi si sono uniti anche sindaci e rappresentati delle istituzioni. Le prime due partite ha visto vincere gli studenti contro carcerati e forze dell'ordine rispettivamente con il risultato di 6-0 e 2-1. Nell'ultima partita i carcerati insieme ai sindaci sono stati sconfitti per 3-1.

Seguici sui nostri canali
Necrologie