medaglie al collo

Stagione positiva per Addavì e AddAdventure

Nel fine settimana appena trascorso, il team guidato dall’instancabile Stefano Dell’Agostino, ha visto tecnici e canoisti primeggiare alla gara Sprint della Fick disputatasi a Palazzolo sull’Oglio.

Stagione positiva per Addavì e AddAdventure
Sport Sondrio, 07 Settembre 2021 ore 11:44

Estate che si avvia verso la fine con un’altra soddisfazione multipla per gli atleti dell’Addavì e AddAdventure Polisportiva Albosaggia, attivissimi per tutta la stagione presso la sede in località Torchione e sul fiume di casa ma anche oltre i confini provinciali.

Nel fine settimana appena trascorso, il team guidato dall’instancabile Stefano Dell’Agostino, ha visto tecnici e canoisti primeggiare alla gara Sprint della Fick disputatasi a Palazzolo sull’Oglio.

Massiccia la partecipazione della squadra degli sport fluviali allenata, fra gli altri, dal plurimedagliato campione sondriese Giorgio Dell’Agostino; ben 10 gli equipaggi al via, con una significativa rappresentanza praticamente in tutte le categorie: Albievi B, Cadetti A, Cadetti B, Ragazzi, Junior e Senior.

Le medaglie

Al suo rientro, la compagine di Albosaggia ha portato in Valtellina la bellezza di 1 Oro, 2 Argenti e 2 Bronzi.

“Onore a chi è tornato con la medaglia al collo ma non solo - è il commento del team leader Stefano Dell’Agostino - tutti i ragazzi sono stati bravissimi e soprattutto hanno dimostrato, sia individualmente che coralmente, di poter primeggiare divertendosi fra loro e con gli avversari; lo spirito giusto - sottolinea Dell’Agostino - che ci rinfranca del grande lavoro che insieme a loro portiamo avanti da anni nel segno della promozione e della pratica dello sport sano, da tutti i punti di vista, fisico ma anche etico”.

Ed ecco, ne dettaglio, i risultati della prova, valida come Campinato Regionale Ragazzi Junior Senior: Oro C2 Senior Ciullo/Dell’Agostino; Bronzo C1 Senior Dell’Agostino; Bronzo K1 Cadetti B Tognini Andrea; Argento C1 CadettoB Tognini Andrea; Argento C1 Ragazzi Chiarot Giacomo.

Divertente, come sempre in questo scenario, il percorso di 500 metri con difficoltà bassa ma “acqua dura”, tracciato sul quale la fisicità aiutava e che ha visto i ragazzi di Albosaggia impegnati in più gare con imbarcazioni diverse.
Per loro, adesso, due settimane di preparazione in vista del prossimo impegno, a Lodi, con la Discesa Classica.

Raduno federale

Dal mercoledì a domenica scorsi, intanto, intanto, proprio grazie all’impegno di Addavì e AddAdventure Polisportiva Albosaggia, si è svolto fra Piateda ed Albosaggia, con quartier generale proprio alla Cà Del Navet, il raduno federale di canoa dedicato alle giovani speranze (ALLIEVI, CADETTI E RAGAZZI); tra i convocati anche un Cadetto B di casa, Tognini Andrea, che insieme agli altri 7 partecipanti aveva partecipato alla gara disputatasi lo scorso luglio a Pescantina.
Gli atleti, seguiti dal preparatore della Nazionale Luca Cardinali, sono stati allenati in acqua da Tommaso Mapelli, fresco delle belle soddisfazioni portate a casa dai recenti Campionati Europei.

Non mancano mai le soddisfazioni

“Le soddisfazioni non ci mancano mai - chiosa Giorgio Dell’Agostino - e questo ci ripaga degli sforzi che con ADDAVI e Polisportiva Albosaggia mettiamo in campo, anzi in fiume, ogni giorno portare avanti la promozione della canoa, in particolare della specialità discesa, nella nostra valle; per me - aggiunge - i progressi sportivi e personali dei nostri ragazzi valgono almeno quanto le medaglie”.

Necrologie