Sport
eccellenza

Successo all'esordio in Coppa Italia per la Nuova Sondrio Calcio

Contro lo Scanzorosciate i sondriesi hanno calato il tris.

Successo all'esordio in Coppa Italia per la Nuova Sondrio Calcio
Sondrio Aggiornamento:

La Nuova Sondrio cala il tris contro lo Scanzorosciate e presenta il suo biglietto da visita alle contendenti della Coppa Italia di Eccellenza.

In un pomeriggio dove la pioggia ha spezzato la calura intensa dell’ultima settimana, di fronte a un pubblico numeroso e partecipe, con il Grupp Sasèla e i Boys Sondrio a farsi sentire con cori, tamburi e megafoni, andava in scena la prima delle tre sfide della competizione tricolore.

Contro lo Scanzorosciate

Reduci da una preparazione precampionato accurata e meticolosa, i biancazzurri partivano con il piede giusto. Passavano meno di sessanta secondi ed era Escudero a concludere la sua progressione irresistibile con un tiro che si spegneva a lato di poco. Due giri di lancette più tardi Mento dalla sinistra si vedeva deviare in corner un diagonale insidioso.

La quotata squadra orobica si metteva in mostra al 7’, quando uno schema su calcio d’angolo portava Binetti a concludere da buona posizione, ma il suo tiro veniva smorzato da un difensore e terminava docile tra le braccia di Rodriguez. Al 17’ Bosis provava nuovamente a impensierire la difesa di casa con un colpo di testa su assist dalla sinistra di Zamboni, ma il pallone finiva a lato.

Sull’azione successiva era Muletta a calciare alto dal limite, così come non aveva miglior sorte il tentativo di Mento al 26’. Noris cercava la soluzione dai 25 metri al 26’ senza trovare lo specchio della porta, mentre al 30’ il pressing di Martinez e Mento al limite dell’area bergamasca permetteva ai biancazzurri di recuperare palla e il diagonale dell’esterno classe 2003 veniva parato in due tempi da Pelati.
Al 31’ ancora Binetti dal limite trovava Rodriguez attento, ma al 34’ la partita si sbloccava. I padroni di casa recuperavano un pallone in mezzo al campo, ripartivano con grande velocità, Marras serviva Muletta all’interno dell’area e il numero 7 recapitava sulla testa di Martinez un assist perfetto per l’1-0, che faceva esplodere la tribuna gremita del campo sintetico della Castellina.

La ripresa si apriva con un diagonale di Zamboni al 48’ che terminava a lato della porta di Rodriguez senza impensierirlo. Due minuti più tardi la rete che metteva una seria ipoteca sul successo finale dei sondriesi. Cocuz rubava palla sulla trequarti ospite, Marras era lesto a servire Martinez che entrava in area e superava Pelati con una conclusione nell’angolino, spiazzando l’estremo difensore orobico: 2-0.
Non paga del doppio vantaggio, la Nuova Sondrio continuava a pungere in attacco e all’53’ Mento serviva a Badije un pallone che il centrocampista colpiva di sinistro mandandolo però sul fondo. Al 64’ era Martinez a provare a inquadrare la porta sempre da fuori area, ma anche in questo caso Pelati non correva pericoli.

Al 75’ Binetti colpiva la traversa con un cross, che terminava la sua corsa sul fondo senza impensierire Rodriguez, che invece si ritrovava a tu per tu con Rossetti al 79’ dopo una percussione pericolosa dell’attaccante giallorosso, a cui mancava però la precisione al momento della stoccata decisiva, mandando il pallone oltre la traversa.
All’85’ era Trani a calciare a lato da buona posizione dopo una fuga irresistibile sulla fascia sinistra.

Il match mandava i titoli di coda al 93’, quando Christian Negrini da poco entrato sfruttava un retropassaggio di un centrocampista bergamasco, si infilava al centro della retroguardia ospite e con un tocco preciso batteva per la terza volta il portiere dello Scanzorosciate, meritandosi l’abbraccio dei compagni e il lungo applauso della tribuna, dove sedeva anche il papà Alessio, ex giocatore biancazzurro.
Andava così in archivio il primo match stagionale della squadra del capoluogo, giocato sul campo sintetico a causa dei lavori di sistemazione in corso sul terreno in erba. Domenica prima trasferta stagionale in casa del Meda, uscito vincitore da Olginate.

Risultati e classifica

Risultati prima giornata Coppa Italia Eccellenza: Nuova Sondrio-Scanzorosciate 3-0; Brianza Olginatese-Meda 0-1
Classifica: Nuova Sondrio e Meda 3 punti, Scanzorosciate e Brianza Olginatese 0.
Domenica 3 settembre ore 16: Meda-Nuova Sondrio; Scanzorosciate-Brianza Olginatese. Mercoledì 13 settembre ore 20.30: Brianza Olginatese-Nuova Sondrio; ore 16: Scanzorosciate-Meda

Ricordiamo inoltre come sia in corso la campagna abbonamenti. Sono previste numerose novità per tutti coloro che decideranno di seguire da vicino i propri beniamini nelle 17 partite casalinghe di campionato e in quelle della Coppa Italia, potendo essere in prima fila anche in tutte le iniziative che vedranno protagonista il club.

gol di Martinez 1-0
Foto 1 di 4
esultanza primo gol
Foto 2 di 4
esultanza finale
Foto 3 di 4
squadra
Foto 4 di 4
Seguici sui nostri canali