Sport
in pista

Successo per il Miglio della Brisaola

A Chiavenna, sabato 1 ottobre 2022, con organizzazione del Gruppo Podistico Valchiavenna.

Successo per il Miglio della Brisaola
Sport Valchiavenna, 02 Ottobre 2022 ore 16:34

La pista azzurro / blu che, negli ultimi anni, ha visto allenarsi campioni di livello mondiale, ha finalmente un grande risultato “ufficiale”, con il record italiano MASTER 50, sulla distanza del miglio, realizzato da Massimiliano Zanaboni, atleta sondalino che corre per l’Atletica Valli Bergamasche, esperto della corsa in montagna ma, come evidenziato anche in pista, capace di raggiungere grandi risultati in tutte le specialità dell’atletica leggera.

Miglio della Brisaola

Al via nella serie più veloce, con atleti molto più giovani di lui, Massimiliano Zanaboni ha chiuso la sua serie (la più veloce) al 4° posto, con il tempo di 4’36’’64, migliore prestazione italiana di tutti i tempi, nei MASTER 50, sulla distanza “anglosassone”, con un risultato cronometrico che demolisce, letteralmente, il precedente record (era di 4’44’’12).

Un record che rende ancora più preziosa una bella giornata di sport, che ha visto scendere in pista circa 250 atleti di tutte le età, dai 5 agli 85 anni, tutti con grande entusiasmo e divertimento.

Nona prova del “Club del Miglio”, circuito regionale che prevede lo svolgimento di 10 prove in tutta la Lombardia, con gare sul miglio (1.609,34 metri), la prova di Chiavenna ha richiamato tanti atleti dalla provincia ma, anche, molti atleti provenienti dalla “bassa Lombardia”, affascinati dalla possibilità di correre su una pista attorniata dalle montagne colorate d’autunno, con la prima neve sulle cime più alte.

Partenza con le gare giovanili, con i piccoli atleti delle categorie esordienti (dai 5 agli 11 anni) impegnati sul “giro di pista”, con i 400 metri.
Per i più piccoli, gli esordienti 5 e 8, nessuna classifica ufficiale, ma solo tanto divertimento e, all’arrivo, una medaglia (che rende sempre “orgogliosi” questi piccoli), e un “dolce” pacco gara.

Stesso premio anche per gli esordienti 10, con una classifica (anche se, a questa età, l’importante è divertirsi), che ha visto tra le bambine la vittoria di Noemi Lorefice (GP Santi Nuova Olonio), 2° posto per Nabilia Hamza (della “milanese” Atletica GISA) e 3° posto per Anna Battaglia (GS Chiuro).

Nei pari età maschili, vittoria per Nicolò Vavassori (del GP Valchiavenna), 2° posto per Leonardo Moiola (GS Valgerola) e 3° posto per Stefano Cipriani (ancora del GP Valchiavenna).

A seguire, poi, impegnate sui 1.000 metri. Le categorie ragazzi e cadetti, maschili e femminili.

Dalla gara “Ragazze” (nate nel 2009 e 2010) quello che, ad eccezione del nuovo record italiano, è stato forse il migliore risultato cronometrico di giornata, con la vittoria di Matilde Paggi, del Gruppo Podistico Valchiavenna, con il tempo di 3’12’’72; a seguire Matilde Varisto (Pol. Albosaggia) e Caterina Vavassori, ancora del GP Valchiavenna.

Nella categoria Ragazzi gradino più alto del podio per Edoardo Corradini, della Pol. Albosaggia, 2° posto per il compagno di squadra Daniel Pellegrino e 3° posto per Alex Vavassori, del GP Valchiavenna.

Tra le cadette (nate nel 2007 e 2008), vittoria per Tabatha Spini (GP Talamona), 2.a posizione per Elisa Tarca (GP Santi Nuova Olonio) e 3.a posizione per Noemi Gini (GP Valchiavenna)

Nei pari età maschili, doppietta per la Polisportiva Abosaggia, con vittoria di Filippo Bertazzini e 2° posto per Andrea Pellizzatti; a completare il podio il “brianzolo” Lorenzo Milianti (Pol. Team Brianza Lissone).

Dopo le premiazioni delle categorie giovanili, via alle gare sulla classica distanza “anglosassone” alla quale è dedicato l’intero “Club del Miglio”, nato nel 2002 grazie alla passione di Fulvio Frazzei, puntualmente presente anche a Chiavenna, ad “accompagnare” gli atleti del Club

Due le serie per le categorie femminili, suddivise per tempi di accredito con, però, premiazioni in base alle categorie di appartenenza delle atlete.
Nella classifica generale bella vittoria per Sofia Sidenius, categoria Allieve (della “Milanese” Atletica Teatro alla Scala), con il tempo di 5’13’’32.
2° posto per Elisa Rovedatti (GS CSI Morbegno), sempre categoria Allieve, con il tempo di 5’18’’78 e 3° posto per Licia Bombelli, categoria Senior, sempre della “Atl. Teatro alla Scala”, con il tempo di 5’39’’78

Nelle varie categorie, vittoria per le stesse Sofia Sidenius nelle Allieve e Licia Bombelli nella categoria Elite (che raggruppa le categorie Junior, promesse e Senior).

Tra le master 50, da segnalare, la vittoria di Cinzia Zugnoni (GS CSI Morbegno) capace, con il suo tempo di 5’41’’84, di chiudere al 5° posto nella classifica generale, davanti a molte atlete ben più giovani.
Nelle altre categorie master, vittoria per Ramona Ipra (GP Talamona) nelle MASTER 35, Moira Civiello (Pro-sport Running Accademy – VA) nelle MASTER 40, Barbara Cassola (Pol. OLonia – VA) nelle MASTER 45, Liliana Cagliani (Athletic Team – MI) nelle MASTER 55), Francesca Barone (Asd Free Runners team – VA) nelle MASTER 60 e Anna Maria Taeggi (GS Valgerola) nelle MASTER 65

A concludere la giornata sportiva, le gare uomini, sul miglio, con 6 serie, a partire dalla più “lenta” e a concludere con gli atleti accreditati delle migliori prestazioni.

Nelle prime serie, ovviamente, gli atleti più anziani tra i quali vogliamo segnalare, ovviamente vincitore della propria categoria, Oscar Iacoboni della “milanese” EUROATLETICA 2002, un “aficionados” del club del miglio, un atleta, giovane “nello spirito”, classe 1937.

Varie serie, con i migliori risultati cronometrici, ovviamente, nella 6.a e conclusiva, nella quale ritroviamo i primi della classifica generale.

Come nel 2021 a vincere la gara (e la categoria ELITE), con il tempo di 4’27’’22, Andrea Zoanni, tornato quest’anno a fare parte del Gruppo Podistico Valchiavenna che, quindi, correva “in casa”.
Secondo posto, con il tempo di 4’30’’72, per il bormino Luca Cantoni, accasato alla “Atletica Valli Bergamasche di Leffe.
Terzo posto per Samuel Zanaboni (vincitore della categoria Allievi), tesserato per la “Atletica Alta Valtellina”, capace di chiudere la gara con il tempo di 4’36’’44, davanti, per soli 20 centesimi, al papà, Massimiliano Zanaboni (classe 1972), nuovo RECORDMAN italiano della categoria master 50 (e, ovviamente, vincitore della relativa categoria).

A completare il podio “allargato”, 5° posto per Lorenzo Tomera, del Gruppo Podistico Valchiavenna, della categoria Allievi, autore di una ottima prova, con risultati in continuo miglioramento

Anche per gli uomini ricche premiazioni, per i primi tre di ogni categoria.
Oltre ai vincitori delle rispettive categorie, presenti nei primi 5 della “generale”, questi i vincitori delle altre categorie master:
MASTER 35, Davide Radaelli (Runners Desio MI) - MASTER 40, Giordano Montanari (Free Zone BS)
MASTER 45, Massimo Bono (La Podistica Robbiese PV) - MASTER 55 Francesco Merisio (Atletic Team MI)
MASTER 60, Francesco Barletta (Euroatletica 2002 MI) - MASTER 65 Paolo Gatti (Daini Carate Brianza)
MASTER 70, Rodolfo Rencurosi (Atletica Vignate MI) – MASTER 75 Enzo Capuzzo (GP AVIS Pavia)

Molti gli atleti al via, provenienti (soprattutto per le categorie del Miglio) da tutta la Lombardia, per portare, anche sulla pista di Chiavenna, il grande spirito sportivo e l’amore per questo sport; grandi applausi, ovviamente, per i più “esperti”, anche se, per il termine della gara, bisogna attendere qualche minuto in più

Al termine della manifestazione, dopo le premiazioni, per molti dei presenti provenienti da più lontano, cena presso un agriturismo locale, organizzata dal “Club del Miglio”, dove tutti, dopo lo spirito sportivo e le sane competizioni, hanno saputo dimostrare anche la grande capacità di “stare in compagnia”.

Per qualcuno la permanenza a Chiavenna, anche la domenica, per godersi il “Dì della Brisaola”, manifestazione gastronomica dedicata alla regina della cucina chiavennasca.

Per tutti un arrivederci all’edizione del 2023, che speriamo di potere organizzare ancora sulla bella pista azzurro blu di Chiavenna

Classifiche complete e foto sul sito (www.gpvalchiavenna.it) e sul profilo facebook della società organizzatrice.

 

 

premiazioni ragazzi e ragazze
Foto 1 di 8
Fulvio Frazzei e Alessandro Paggi
Foto 2 di 8
partenza 1^serie femminile
Foto 3 di 8
partenza femminile 2^serie
Foto 4 di 8
passaggio gara master
Foto 5 di 8
passaggio miglio maschile elite
Foto 6 di 8
Podio maschile elite
Foto 7 di 8
premiazione Massimiliano Zanaboni recordam italiano master 50
Foto 8 di 8
Seguici sui nostri canali
Necrologie