Sulla sirena torna alla vittoria l'Avis Sondrio

Giulia Scala da tre punti sigla il 52-51 sul campo dell'Ardor Bollate

Sulla sirena torna alla vittoria l'Avis Sondrio
Sport 06 Gennaio 2020 ore 09:23

Interrompe la striscia di tre sconfitte consecutive l'Avis ed esordisce nel 2020 con un referto rosa.

L'attimo decisivo

Restano meno di due secondi da giocare e l'Ardor Bollate conduce per 51-49. Sul time out, coach Francesco Scala disegna una rimessa per tentare il tutto per tutto affidando a Giulia Scala (nella foto) l'ultimo tiro dall'arco dei tre punti. Questo  per avere maggiore spazio e tempo per eseguire il tiro. Le ragazze eseguono alla perfezione lo schema e Agnelli  con un perfetto timing opera la rimessa. Giulia Scala esce dal doppio blocco con il tempo e lo spazio sufficienti a segnare la tripla che vale i due punti della vittoria. Partita che l'Avis aveva condotto praticamente sempre. E dove Bollate ha messo la freccia solamente a un minuto dalla fine. Molto nervovismo in campo. Ne ha fatto le spese Alessandra Gavazzi espulsa nel secondo periodo.

Il tabellino

Bertalli 6, Pelizzatti, Aldeghi, Quadrio 2, Bettomè, Anna Gavazzi,   Alessandra Gavazzi 9, Agnelli 2, Martina Scala 3, Giulia Scala 15, Chiara Scala 15, Perregrini.  Da segnalare la consueta prova tenace di Bertalli che ha guidato le
compagne con maturità e autorevolezza seppur sottoposta a marcatura asfissiante dalle  avversarie di turno. Buona anche la prova di Chiara Scala che ha fatto  sentire la propria fisicità sotto i tabelloni.

La classifica e il prossimo turno

Torna a muovere la classifica l'Avis che sale a quota 18 punti in sesta posizione. Il prossimo turno è l'ultimo per il girone di andata. Prima partita al PalaScieghi-Pini nel nuovo anno per l'Avis. Sarà l'Osl Garbagnate Milanese l'avversario di turno. Palla a due alle ore 18,30 di sabato 11 gennaio.

 

 

 

Necrologie