Sport
Coppa del Mondo di sci

SuperG di Bormio, Odermatt senza rivali

E prima delle gara l’asso austriaco Matthias Mayer ha annunciato il ritiro dalle competizioni.

SuperG di Bormio, Odermatt senza rivali
Sport 29 Dicembre 2022 ore 13:05

L'elevetico Marco Odermatt ha trionfato nel SuperG di oggi, giovedì 29 dicembre 2022, sulla Stelvio di Bormio. Il fuoriclasse svizzero non ha avuto rivali e ha staccato il secondo, Vincent Kriechmayr che aveva vinto la Discesa di ieri, di oltre sei decimi. Sul terzo gradino del podio un altro svizzero, Loic Meillard con un distacco superiore al secondo.

SuperG di Bormio, Odermatt senza rivali

Lo svizzero, leader di Coppa del Mondo, era il grande favorito della gara di oggi. E nonostante un piccolo errore nella parte iniziale hnon ha avuto rivali. Male i due italiani che ieri avevano centrato la top ten. Dominik Paris è uscito dopo pochi secondi di gara mentre Mattia Casse, il migliore degli azzurri in discesa, non ha brillato e ha chiuso a oltre tre secondi dal vincitore. Appena sufficiente Innerhofer, ma lontano dai primi.

La gara è ancora in corso ma difficilmente gli atleti ancora in partenza potranno insidiare il primo posto di Odermatt

(più tardi un aggiornamento con il servizio completo e le foto del SuperG)

Dopo Feuz anche Mayr annuncia il ritiro dalle competizioni

Al termine della ricognizione pre SuperG, l’asso austriaco Matthias Mayer ha lasciato tutti a bocca aperta annunciando a sorpresa il ritiro dalle competizioni. Dopo quello annunciato nei giorni scorsi dallo svizzero Beat Feuz, un’altra leggenda del mondo dello sci alpino ha scelto Bormio per dare l’addio alle competizioni. La motivazione? “Ho perso il sacro fuoco e quindi ho deciso di dire basta. Il futuro? Credo che rimarrò nel mondo dello sci”.

Il fuoriclasse austriaco, classe 1990, in carriera ha vinto quasi tutto quel che è possibile tranne il titolo mondiale. Il suo palmares è di quelli regali: 3 medaglie d’oro ai Giochi (in SuperG a Sochi 2014 e Pyenogchang 2018 e in discesa a Pechino 2022), ben 11 vittorie in Coppa del Mondo (7 discese, 3 superG e 1 combinata). E sulla Stelvio Matthias ha lasciato il segno vincendo nel 2020 e interrompendo la striscia consecutiva di vittorie di Dominik Paris. Bormio ringrazia Matthias per le emozioni che ha saputo regalare nel corso della sua fantastica carriera e per aver onorato sempre le gare sulla Stelvio.

Seguici sui nostri canali
Necrologie