Menu
Cerca
successo

Trofeo Pratizzoli Cadetti: Sofia Paganoni supera se stessa e vince l’alto con primato personale

Alla sua prima esperienza in una gara di questo livello, l’atleta allenata da Alberto Rampa ha saputo mantenere i nervi saldi, grazie anche alla presenza a bordo campo della famiglia.

Trofeo Pratizzoli Cadetti: Sofia Paganoni supera se stessa e vince l’alto con primato personale
Sport 08 Giugno 2021 ore 08:39

Settima meraviglia nel Trofeo Luigi Pratizzoli per la rappresentativa lombarda Cadetti/e: dopo i sei successi consecutivi a Fidenza (Parma) dal 2014 al 2019, la formazione della rosa camuna conquista anche la settima edizione della manifestazione per selezioni regionali Under 16, trasferitasi a Modena e disputata domenica 6 giugno.

 

Trofeo Luigi Pratizzoli

Sul piano della classifica per rappresentative la Lombardia è di fatto imbattuta nella competizione: pur con un numero ridotto di squadre (11) e di gare (10 per sesso) la vittoria 2021 è netta e arriva con 196 punti davanti ai 156 della Toscana, ai 153,5 del Veneto e ai 144,5 dell’Emilia Romagna. Un predominio sancito non solo dalle sette vittorie in 20 gare, ma anche dai 14 primati personali caduti su 24 atleti impegnati individualmente. Grande acuto da parte dell’astro nascente del CO Piateda Pneumatici Valtellina OilService Sofia Paganoni che nel salto in alto vola a 1,62 metri e migliora il suo primato personale.

Nervi saldi

Alla sua prima esperienza in una gara di questo livello, l’atleta allenata da Alberto Rampa ha saputo mantenere i nervi saldi, grazie anche alla presenza a bordo campo della famiglia. Percorso netto fino alla misura di 1,57 metri, sono poi rimaste in 3 a tentare 1,62 metri. L’emiliana Sofia Bonafè e la toscana Emma Pieri hanno messo a referto 3 nulli, mentre Sofia al terzo salto, con una perfetta esecuzione, ha superato l’asticella migliorando il personale di 2 centimetri, ma lasciando l’impressione di poter progredire ancora.

Necrologie