Minuti finali fatali alla Pezzini e Busnago passa

La Fortitudo Busnago espugna il palasport Mattei con il punteggio di 70-66

Minuti finali fatali alla Pezzini e Busnago passa
Sport Bassa Valle, 18 Febbraio 2018 ore 08:39

Buona prestazione contro una delle big del girone per la Pezzini che cede nei minuti finali.

La partita

Gialloneri lungamente all'altezza della situazione. Giocando bene in attacco e trovando le soluzioni giuste al tiro. In particolare con Favero. Positivo il primo parziale avanti per 23-15. Risultato confermato dal 42-37 dell'intervallo lungo. Interlocutorio il terzo quarto. Chiuso sull'8-8 ma con i morbegnesi gravati dai falli. E dai problemi fisici di Crippa. Busnago mette la freccia nel finale. Zambelli la prova a riaprire con i suoi canestri ma non basta. Referto rosa per la Fortitudo con il 70-66 della sirena.

Il tabellino e le statistiche

Bongio 2, Lucchina 3, Zambelli 11, Feloj 15, Crippa 12, Alessandro Ronconi 9, Favero 12, Pontiggia 2, Maspero, Giacomo Ronconi, Gottari n.e. Coach Busi. Non è riuscito a ripetere capitan Favero almeno al tiro le splendide due ultime prove. Solo 4 su 12 dal campo per lui. Notevole 8 su 8 invece per Crippa dalla linea del tiro libero.

Il commento di coach Busi

"Quando perdi una partita che hai condotto per 39 minuti c'è tanto rammarico. Se non avessimo tanti problemi di classifica potremmo parlare di una buona prestazione. Invece siamo nell'ultimo terzo di campionato ed è importante fare punti. Oltretutto volevamo tenere aperta la striscia vincente. Ora ci aspettano due trasferte di fila a Milano. Tuttavia il gruppo abbia acquisito consapevolezza e autostima. Perchè comunque oa siamo una squadra decisamente competitiva".

Necrologie