Sport
Motori green

Un valtellinese vince il primo eRally abbinato alla Coppa Valtellina

La vittoria a Federico Pinna insieme ad Alessandro Giuseppe Boschiroli.

Un valtellinese vince il primo eRally abbinato alla Coppa Valtellina
Sport Sondrio, 29 Settembre 2021 ore 17:47

Mentre il duo ceco Mares e Bucha, davanti a Gianesini - Fay e Silva - Vitali, si aggiudicavano il 64esimo Rally Coppa Valtellina, il primo e il secondo posto del podio Green dell’eRally Coppa Valtellina EcoGREEN l’hanno conquistato degli sportivi di casa.

Federico Pinna, un giovanissimo pilota valtellinese, più volte salito sul podio “Green” nel 2020-21 come miglior under 30, insieme ad Alessandro Giuseppe Boschiroli, esperto pluripremiato navigatore, attualmente in testa alla classifica del campionato Green Challenge Cup e terzo nazionale del Green Hill Climb, si sono aggiudicati il 1^ eRally Coppa Valtellina EcoGREEN della storia del motorsport dedicato alle auto full electric con una Renault Zoe, portando a casa anche il primo posto come Team Autovittani e il Premio Green Driver Under 30 by Gruppo Maganetti. L’equipaggio Pinna - Boschiroli ha dominato nelle 3 prove speciali - a media con rilevamenti segreti -di Berbenno, Tirano “Maganetti” e Teglio, aggiudicandosi il gradino più alto del podio nella classifica combinata di media e rilevamento dei consumi.

Coppa Valtellina è stata anche eRally: la gara e i vincitori

Pochissimo il distacco con i secondi assoluti, un equipaggio 100% Valtellinese formato da Marco Marveggio e Doriano Fragnito su Nissan Leaf, al loro esordio in questo EcoGREEN con la Scuderia NicoRacing che si aggiudica il premio dedicato. Terzo classificati con una rimonta da professionista, l’equipaggio dell’esordiente e giovanissimo Riccardo Ceccarello - alla sua seconda gara Green - navigato da Cesare Biacchi - esperto di regolarità e Presidente del Club Aci Storico Le Nonnette Ruggenti su Renault Zoe (Team EasyRent).

Sicuramente degne di nota le molte presenze “vip” come quella di Cino Ortelli - podista valtellinese di livello internazionale - navigato da Paolo Rossatti (Team Autovittani) su Renault Zoe che si aggiudicano il quarto posto assoluto in classifica. Quinta posizione per Oliviero Bormolini - titolare e istruttore dell’Ice Driving School di Livigno - navigato da Marta Diotallevi (attuale seconda in classifica navigatori del Campionato Nazionale Green Challenge Cup)su Renault Zoe (Team Autovittani). Si aggiudicano il premio “Miglior equipaggio femminile” - 5^ Memorial dedicato a Marina Bombardieri il duo Elena Margherita Molina e Katia Merlo (Team Le Nonnette Ruggenti - Autovittani) su Renault Twingo.

Menzione speciale “Best Economy Run” per l’equipaggio dei giovanissimi imprenditori valtellinesi, Nicoló Lenoci e Federico Romeri (Team Pascol - Autovittani) al loro esordio nel motorsport - dopo essere stati inseriti da Forbes tra i 100 under 30 italiani leader del futuro della sostenibilità nella categoria Food & Drink.

Necrologie