Sport
Corsa in montagna

Valgrosina Trail: il 6 agosto grandi nomi della specialità per la prima edizione

Tre le distanze previste: il lungo da 70 chilometri, il medio da 38 e il corto da 12

Valgrosina Trail: il 6 agosto grandi nomi della specialità per la prima edizione
Sport Tiranese, 21 Luglio 2022 ore 07:48

Tre distanze, 70, 38 e 12 chilometri, con partenza e arrivo a Grosio, percorrendo un contesto naturalistico suggestivo, tra le valli di Eita e di Sacco, lambendo testimonianze storico-artistiche del territorio, come la Rupe Magna e Villa Visconti Venosta. La Valgrosina Trail esordisce ufficialmente il 6 agosto, proponendosi all'attenzione di un movimento in grande espansione.

Valgrosina Trail: il 6 agosto grandi nomi della specialità per la prima edizione

Una gara che tocca le cinque fabbricerie di Grosio, in grado di valorizzare e promuovere un territorio di grande bellezza e insieme le tradizioni che lo caratterizzano. È questo l'obiettivo che anima gli organizzatori, l'Unione Sportiva Grosio e l'Atletica Rupe Magna, con il Comune di Grosio, che da tempo pensavano a una gara di alto livello agonistico.

"Siamo orgogliosi di presentare una manifestazione sportiva nella quale crediamo molto - ha detto il sindaco Gian Antonio Pini questa mattina, durante la presentazione ufficiale, ospitata nella Sala delle acque della sede del Bim Adda, a Sondrio -. Ringrazio il mio vice Piermartino Pini e tutti i volontari per il grande impegno nell'organizzazione. Ci auguriamo che questa sia la prima di molte edizioni".

Soddisfatto anche il presidente dell'Unione Sportiva Grosio: "Per il nostro paese il 6 agosto sarà una bella giornata - ha affermato Piermartino Pini -: il percorso di gara è bellissimo e ci auguriamo possa piacere agli atleti. Ci attendiamo gare avvincenti e tanto entusiasmo: ringrazio gli enti e gli sponsor che hanno creduto nella Valgrosina Trail e che ci sostengono nell'organizzazione".

De Gasperi: "Il percorso da 70 km è il più bello"

Le tre modalità di gara rendono la manifestazione ancora più interessante, hanno favorito la partecipazione di atleti di spicco della specialità e aperto agli appassionati: i 70 chilometri per gli amanti delle lunghe distanze, i 38 per chi sogna un'esperienza avvincente, i 12 per coloro i quali sono in sfida con sé stessi.

"l percorso lungo di 70 chilometri - ha spiegato Marco De Gasperi, nelle vesti di direttore di gara - è il più bello: una gara con un dislivello di cinquemila metri per chi ama l'ultratrail, una specialità in grande espansione sia in Italia che all'estero. Il test organizzato l'anno scorso con alcuni atleti ci ha consentito di verificare le difficoltà logistiche e di mettere a punto l'organizzazione. Ci sono le condizioni giuste per ambire a una gara di livello assoluto che vedrà la partecipazione di grandi atleti, sia italiani che stranieri".

È stato proprio De Gasperi ad anticipare i primi nomi, in attesa di avere altre conferme nei prossimi giorni: per l'ultratrail sono attesi il valdostano Franco Collé, vincitore di tre Tor des Géants, il portoghese Andres Lopez, Giuditta Turini, campionessa italiana Trail, Elisa Desco, Adriano Sacher e il portoghese Helio Fumo.

Il programma

La due giorni inizierà nella mattinata di venerdì 5 agosto con la distribuzione dei pettorali e dei pacchi gara in piazza della Chiesa, dalle ore 10 alle ore 19. Alle ore 18 è previsto il briefing tecnico ufficiale. La gara di 70chilometri, il percorso lungo, partirà alle ore 5, la 38, il percorso medio, alle ore 7.30, la 12, il percorso corto, alle ore 8.30. Le premiazioni si terranno alle ore 15 per i percorsi medio e corto, alle ore 19 per quello lungo. Nel pomeriggio sarà allestita un'area per l'intrattenimento dei bambini, delle famiglie e degli accompagnatori degli atleti e la festa proseguirà con la cena e la serata musicale. Per gli organizzatori i momenti di aggregazione sono fondamentali: la condivisione e lo scambio, durante la gara per gli spettatori e dopo per gli atleti, rappresentano un aspetto sul quale si è concentrato l'impegno degli organizzatori. Sarà una grande festa che coinvolgerà l'intero paese.

La Valgrosina Trail può contare sul sostegno di enti pubblici e aziende private: il Comune di Grosio, la Provincia e il Bim, Karpos, Scarpa, Namedsport. Swarovski Optik ha scelto di unire il suo marchio a quello della manifestazione trovando una sintonia di valori nell'impegno per proteggere la natura e preservare la biodiversità.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie