Week end di vittorie per l’Auxilium

Il resoconto del turno appena trascorso.

Week end di vittorie per l’Auxilium
Sondrio, 10 Dicembre 2019 ore 07:42

En plein di affermazioni, negli ultimi giorni, per le squadre Auxilium: se è arrivata una nuova vittoria per 3 a 0 per la Prima divisione “Impresa RIGAMONTI” V36+, ottimi anche i match – chiusi con lo stesso risultato – dell’Under 18 “GAMAG” V36+ e del “MIDA Impianti” V36+ Under 16. Altrettanto bene è andata all’Auxilium “TECN.A” V36+, uscita vincente dall’ultimo match del girone d’andata Under 13.

Under 16

Buona la prima per il “MIDA Impianti” Under 16, impegnato sabato in casa contro il Cosio V36. La partita è stata ben dominata dalle sondriesi, sempre avanti senza problemi. Tante le note positive da segnalare in casa Auxilium, tra cui l’esordio della giovanissima Sara Giugni e il debutto assoluto di Benedetta Lucini. Come conferma coach Filippo Salerno coadiuvato da Cesare Salerno, nonché il risultato ottenuto (3 a 0, parziali 25/14, 25/22, 25/14), il gruppo ha ottime potenzialità, molte delle quali ancora non scoperte ed affinate, da verificare nel corso della stagione agonistica. Nuova possibilità di mettersi alla prova sarà durante la partita si terrà domenica 15 in trasferta ad Albosaggia contro le padrone di casa della Polisportiva.

Under 18

Ottima prestazione a Bormio per l’Under 18 Auxilium “GAMAG” V36+ contro la padrona di casa Bormiese, battuta per 3 a 0 (22/25, 13/25, 13/25). Dopo essere riusciti a rimontare uno svantaggio per 16 a 9 nel corso del primo parziale, il gruppo è riuscito ad “inventare” uno schema di gioco alternato che gli ha permesso di essere decisivo in attacco e servizio. Gioco impeccabile anche nei due set successivi, vinti senza troppi problemi. Nel complesso la gara, che ha permesso di portare a casa 3 ulteriori punti per la classifica dopo quelli ottenuti nell’esordio vincente contro la Nuova Sondrio, è stata gestita tranquillamente dalle sondriesi, che al momento dirigono anche la classifica del girone a pieni punti.

Prima divisione

In Prima divisione l’”Impresa RIGAMONTI” V36+ è uscita vincitrice dal match in trasferta sul difficile campo di Piateda. Pochissimi gli errori commessi dalle ragazze dirette da Filippo e Cesare Salerno che, durante una gara giocata ad altissima intensità, hanno saputo mettere in campo una prestazione con i fiocchi. La fame di vincere, che si spera possa continuare a guidare l’entusiasmo dell’Auxilium anche nei prossimi match, ha permesso al gruppo di incamerare 3 importanti punti che le permettono di occupare la quarta posizione con 8 lunghezze all’attivo. La prossima partita si giocherà in casa, sabato 14, contro il Gs Gordona, che in classifica occupa la terza posizione a 10 punti. Quello di sabato, dunque, sarà un nuovo importante banco di prova per le sondriesi.

LEGGI ANCHE:Pallavolo Auxilium, i risultati del week end

Under 13

Si conclude con un’importante vittoria esterna, inflitta per 2 a 1 (24/26, 25/19, 25/20) alla Pentacom, il girone di andata dell’Auxilium “TECN.A” V36+ nel campionato provinciale Fipav riservato alle Under 13. Per capitan Giugni e compagne è la quinta affermazione consecutiva su altrettante partite giocate, ma quello che più conta è l’ennesima dimostrazione del potenziale del gruppo allenato da Cesare e Filippo Salerno che ha offerto l’ennesima prova di forza, anche in questa occasione contro una squadra che ha le carte in regola per ben figurare nel campionato. In effetti la compagine di Tresivio, con a disposizione ottime potenzialità, poco ha potuto contro il livello di gioco della TECN.A, che si è dimostrata superiore e pur non sfruttando al meglio le caratteristiche di alcune proprie atlete ha saputo, soprattutto negli ultimi due set (dopo aver perso il primo al termine di una grande rimonta penalizzata da due evitabili errori in difesa), condurre la gara senza particolari patemi. In questo momento la grande versatilità di ben quattro giocatrici che si alternano come palleggiatrici ed attaccanti sta dando il valore aggiunto alla squadra che ha tra le proprie fila diverse atlete con ottime capacità offensive. Il cammino verso l’obiettivo minimo della stagione, la conquista della final-four, è ancora lungo, ma le prestazioni sin qui offerte lasciano ben sperare per il proseguo. Il gruppo ora affronta la pausa natalizia per tornare in campo a gennaio contro la Talamonese.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia