giovane talento

Weekend molto positivo per Alessandro Giardelli al Mugello

Due gare incredibili sempre in lotta nelle prime posizioni, con una concorrenza scatenata.

Weekend molto positivo per Alessandro Giardelli al Mugello
Sport 08 Luglio 2021 ore 15:50

Per Alessandro Giardelli, la seconda del Porsche Carrera Cup Italia è stata più che positiva. Un trend positivo che è continuato anche in terra toscana, dove Alessandro è stato sempre nel gruppo di testa. Nella sessione di libere è arrivato il primo crono con 1’50”342, a dimostrazione dell’ottimo feeling con la pista toscana. Due arrivi in TOP FIVE nelle due combattute sessioni di qualifica.

Due gare incredibili

 

Due gare incredibili sempre in lotta nelle prime posizioni, con una concorrenza scatenata. Il pilota della Dinamic Motorsport non ha mai perso la lucidità, gestendo al meglio la lotta. Il Porsche Carrera Cup Italia è da sempre un campionato molto competitivo e Alessandro è stato all’altezza fin da subito, lottando sempre per le posizioni di vertice. Le prestazioni sono sempre state in crescendo e la gestione di macchina e degli pneumatici è stata da pilota “consumato”. Terzo posto in gara 1, secondo in gara 2 e il best lap nella prima frazione, gli hanno permesso di ripartire dal Mugello con il terzo posto nella classifica assoluta. Il prossimo appuntamento del Porsche Carrera Cup Italia, si consumerà all’Enzo e Dino Ferrari di Imola nel weekend del 23-25 Luglio.

Weekend impegnativo

Alessandro commenta così 'ottima prestazione:

"Sono molto soddisfatto del mio weekend al Mugello. Un weekend impegnativo, circuito molto tecnico e soprattutto una concorrenza di altissimo livello. Mi sono sentito a mio agio fin dal test collettivo e ho mantenuto la concentrazione sempre alta. C’è ancora da lavorare, ma i due podi, la terza posizione in campionato e il giro veloce in gara mi danno molta fiducia. Devo ringraziare i miei sponsor, il mio coach Max Pigoli e il mio ingegnere Bruno Chiazzaro e il Team Dinamic Motorsport e i miei fantastici meccanici che mi danno una macchina perfetta tutte le volte".

 

Necrologie