Eventi
per presentare il suo ultimo libro

Carlo Cottarelli alla Banca Popolare di Sondrio

Appuntamento per il 28 febbraio alle ore 18 presso la Sala Fabio Besta, ingresso da Corso Vittorio Veneto 4.

Carlo Cottarelli alla Banca Popolare di Sondrio
Eventi Sondrio, 22 Febbraio 2022 ore 12:01

 

È stato per 15 anni al Fondo Monetario Internazionale come direttore del Dipartimento di Finanza pubblica. È stato poi chiamato dal Governo italiano come Commissario straordinario per la revisione della spesa. Oggi insegna all’Università Bocconi e dirige l’Osservatorio sui Conti pubblici dell’Università Cattolica del Sacro Cuore.

Carlo Cottarelli ospite della Banca Popolare di Sondrio

Carlo Cottarelli, economista fra i più autorevoli e volto ormai notissimo al grande pubblico, sarà lunedi prossimo 28 febbraio alle ore 18.00 alla Sala “Fabio Besta” della Banca Popolare di Sondrio (ingresso da Corso Vittorio Veneto, 4) per presentare il suo ultimo libro All’Inferno e ritorno - una guida indispensabile per capire il futuro dell’Italia nella ricostruzione economica post-Covid - in un incontro in presenza sul tema “Per la nostra rinascita sociale ed economica”, organizzato dall’Ufficio Scolastico Territoriale di Sondrio in collaborazione con Arca Fondi Sgr e Banca Popolare di Sondrio.

«Per uscire dalla crisi - ha dichiarato Cottarelli – non basta tornare a dove eravamo nel 2019, l’anno che ha chiuso il peggior ventennio nella storia economica d’Italia. Per ripartire davvero servono riforme radicali nella nostra economia e nella nostra società, basate su tre parole d’ordine: uguaglianza di possibilità, merito, solidarietà».

Per partecipare

Per partecipare in presenza all’incontro è obbligatoria la prenotazione alla mail: marco.pietrogiovanna@posta.istruzione.it entro sabato 26 febbraio.
L’accesso è consentito solo con Green Pass rafforzato e mascherina FFP2.

L’incontro sarà trasmesso anche in diretta streaming sul canale youtube UST Sondrio al link
https://youtu.be/JrZU4eELDjU

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie