Morbegno

Da non perdere la Mostra del Bitto 2021

In edizione limitata e in completa sicurezza proporrà percorsi di degustazione e spettacoli

Da non perdere la Mostra del Bitto 2021
Eventi Bassa Valle, 10 Settembre 2021 ore 17:05

 

Il terzo fine settimana del mese di ottobre saluterà il ritorno della Mostra del Bitto di Morbegno, la più importante rassegna enogastronomica della provincia di Sondrio, conosciuta e apprezzata ben oltre i confini regionali. In un anno che la pandemia ha reso straordinario in senso negativo, dà conforto ritrovare un appuntamento fisso che si ripete da 114 anni e che neppure l'emergenza sanitaria ha fermato.

In edizione limitata, ridimensionata rispetto agli anni passati, ma sempre ricca di opportunità per i visitatori, la Mostra del Bitto, in programma sabato 16 e domenica 17 ottobre, animerà la città di Morbegno, in particolare il centro e l'area di Sant'Antonio con la piazza, il chiostro e l'Auditorium, che accoglierà i visitatori che si saranno prenotati.

In completa sicurezza

Il percorso avviato l'anno scorso, con sguardo fisso sulle Olimpiadi invernali del 2026, è iniziato col passo giusto: nonostante le restrizioni, l'evento speciale in completa sicurezza organizzato prima della seconda ondata di covid-19, aveva convinto tutti. In questo 2021 si replica poiché la situazione sanitaria non consente di tornare ai numeri del passato ma la prenotazione garantisce i visitatori appassionati che già a partire dalla prossima settimana potranno iscriversi alle diverse iniziative.

≪Abbiamo iniziato a organizzare questa edizione, la primavera scorsa, ancora in piena pandemia, con fiducia ed entusiasmo e oggi, quando manca poco più di un mese, possiamo dire che i nostri sforzi sono stati ripagati - sottolinea il presidente della Comunità Montana Valtellina di Morbegno Emanuele Nonini -. L'auspicio è che anche questa edizione in versione ridotta, al pari di quella del 2020, venga apprezzata e ci consenta di promuovere il territorio e i nostri prodotti tipici≫.

L'ente comprensoriale ha confermato l'impegno, coadiuvato dal Comune di Morbegno, dal Consorzio Turistico Porte di Valtellina e dal Consorzio di Tutela dei Formaggi Valtellina Casera e Bitto, con il sostegno degli altri enti pubblici, affidando la direzione a Simona Nava di Sviluppo Creativo che in queste settimane sta definendo il programma nel dettaglio.

Contenuti e modalità di fruizione non cambiano rispetto alla passata edizione ma non mancano le novità: al centro dell'attenzione ci sono le degustazioni, vere e proprie esperienze che coinvolgono i cinque sensi, ospitate nelle belle sale del chiostro di Sant'Antonio. Tra musica e teatro, con abbinamenti inattesi, consentiranno di esaltare la bontà delle eccellenze agroalimentari.

Aperta al pubblico

La 114esima edizione della Mostra del Bitto si aprirà nuovamente agli spettacoli: un gradito ritorno che aiuterà a ritrovare la spensieratezza e la voglia di stare insieme di cui la pandemia ci ha privato per troppo tempo.

La prenotazione, l'ingresso con il green pass e la rigida adozione di un apposito protocollo garantiranno la sicurezza dei visitatori. Confermato anche il mercato dei prodotti locali, dove i visitatori potranno acquistare le eccellenze locali, che verrà allestito in piazza: gli spazi a disposizione degli espositori non mancano e sono molti gli operatori ad averli già prenotati.

Lungo la Costiera dei Cech

La novità di questa edizione della Mostra del Bitto, che consentirà ai visitatori di conoscere anche i dintorni di Morbegno, è rappresentata dal percorso lungo la Costiera dei Cech: in mezzo alla natura, nella suggestiva atmosfera autunnale, gli appassionati del buon mangiare e del buon bere avranno l'opportunità di gustare speciali menù.

Concorso

Al centro della manifestazione, la più longeva in provincia di Sondrio, che celebra la produzione agroalimentare di Valtellina e Valchiavenna, ci sono il Bitto e gli altri formaggi della tradizione che saranno protagonisti del concorso per le migliori forme.

Il Bitto, dell'anno e del 2020, il Valtellina Casera, lo Scimudin e il Latteria presentati dai produttori verranno valutati da una giuria formata da esperti assaggiatori per decretare i migliori: al centro del programma c'è la cerimonia di premiazione che si svolgerà nella serata di sabato 16 ottobre nell'Auditorium.

Le cinque settimane che ancora mancano all'appuntamento serviranno a definire il programma nei dettagli, ad assegnare gli stand per gli espositori e ad allestire gli ambienti interni e gli spazi esterni che accoglieranno i visitatori, in attesa di ricevere le prenotazioni.

Tutte le informazioni si trovano sul sito internet www.mostradelbitto.com.www.mostradelbitto.com.

Necrologie