Attualità
Decise le linee guida

Congresso FNP CISL Sondrio: “Progettiamo il futuro: Territorio, Salute, sicurezza, Qualità della vita”

All'hotel Salyut si è svolto l'incontro della Federazione Nazionale Pensionati della CISL

Congresso FNP CISL Sondrio: “Progettiamo il futuro: Territorio, Salute, sicurezza, Qualità della vita”
Attualità Sondrio, 24 Dicembre 2021 ore 07:02

 

Il 16 dicembre 2021, presso l’hotel ristorante “Salyut” a Berbenno di V.na, alla presenza del Segretario Generale FNP CISL Lombardia Osvaldo Domaneschi e del Segretario Generale UST Cisl Sondrio Davide Fumagalli si è svolto l’XI Congresso della FNP CISL Sondrio, la Federazione Nazionale Pensionati della Cisl.

Consiglio Generale e Segreteria

I delegati al Congresso hanno provveduto all'elezione dei componenti il Consiglio Generale della FNP CISL Sondrio.

Durante il Consiglio Generale della FNP Cisl Sondrio svoltosi il 21 dicembre 2021 presso il Ristorante “Al Crap” a Tresivio il nuovo Consiglio Generale ha eletto i membri della nuova Segreteria FNP Cisl Sondrio confermando Sergio Marcelli nella carica di Segretario Generale e eleggendo Elvira Guzzinati e Bruno Lanzini quali Componenti della Segreteria.

Decise le linee guida

Nel corso del Congresso sono state definite le linee guida che, in armonia con quelle degli altri livelli sindacali, Territoriale Regionale e Nazionale, contribuiranno ad improntare l'azione dei dirigenti della FNP CISL Territoriale di Sondrio nel nuovo mandato congressuale.

Vaccino aunica via

La FNP Cisl di Sondrio aderisce alla campagna vaccinale insieme all’iniziativa Cisl a livello Nazionale “VACCINO UNICA VIA” con conseguente impegno attivo a livello territoriale di UST verso gli iscritti e l’opinione pubblica.

"Modello Sondrio"

Dal sindacato fanno sapere:

Grande attenzione è rivolta ai temi del sociosanitario e della non autosufficienza, ma anche del fisco e della rivalutazione delle pensioni. Attenzione anche alle scelte in materia di compatibilità ambientale.

Si consolida il cammino del "Modello Sondrio" intrapreso con gli Sportelli integrati e il "Gruppo Welfare UST" per assicurare risposte agli iscritti e a quanti si rivolgono alle sedi Cisl. In questo senso particolare attenzione sarà data all’attività della FNP Cisl Sondrio a livello territoriale affinché si possa realizzare una reale capacità di confronto e contrattazione arricchita dal costante monitoraggio della qualità della vita e delle problematiche territoriali. In questa prospettiva si inserisce l'attività del gruppo Welfare promosso dalla FNP in collaborazione con le categorie FP e FISASCAT che rappresentano i lavoratori attivi dei settori interessati, le Associazioni ANTEAS e ANOLF e coordinato dalla UST CISL provinciale.

L'attività del gruppo Welfare dovrà garantire la nostra partecipazione ai tavoli di confronto con i nostri interlocutori istituzionali in modalità coordinate ed efficaci. Inoltre la FNP CISL di Sondrio continuerà il proprio impegno nel rafforzare la presenza dei volontari nell'attività di accoglienza che garantisce all'interno del modello Sondrio un efficace accesso ai servizi e alle attività in tutte le nostre sedi.

Lavoro in rete

La sigla sindacale continua:

Per la FNP è importante il lavoro di rete tra Categorie, Società, Enti, Associazioni promosse dalla Cisl affinché si "riconoscano" e valorizzino le grandi potenzialità che il lavoro di rete può garantire. La valorizzazione dell'iscritto, la continuità associativa, il proselitismo, la crescita dell'elaborazione teorica e della progettualità operativa sono solo alcuni dei tanti obiettivi che ne trarrebbero vantaggio.

Conseguente passaggio che la FNP CISL di Sondrio propone di affrontare è il confronto con le Amministrazioni locali e il Terzo settore per puntare ad una solida rete sociale a livello territoriale in grado di rappresentare la "specificità montana" e di rivendicare risorse e risposte adeguate sia dal livello istituzionale regionale che da quello nazionale; specialmente in questa fase storica con l'opportunità degli investimenti previsti dal PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza).

A fronte degli impegni fin qui declinati, si impone la necessità di avvalersi di figure competenti; questo obiettivo potrà essere raggiunto attraverso sistematici percorsi di formazione per delegati e quadri di base, ovvero per coloro che gravitano nelle RLS: coordinatori, delegati FNP, agenti sociali, addetti all'accoglienza, contrattualisti esperti.

Necrologie