Attualità
occasione preziosa

Consulta Provinciale Studentesca in visita dal Prefetto di Sondrio

Il Presidente: «Fondamentale la collaborazione sinergica con le Istituzioni»

Consulta Provinciale Studentesca in visita dal Prefetto di Sondrio
Attualità Sondrio, 03 Dicembre 2021 ore 12:34

 

 

 

A poche settimane dal rinnovo dei membri e dal cambio ai vertici della Consulta Provinciale Studentesca i ragazzi hanno avuto l'opportunità di incontrare il Prefetto di Sondrio Salvatore Rosario Paquariello che, questa mattina, li ha ricevuti per un primo incontro a Palazzo Muzio. A guidare la giovane delegazione il neoeletto Presidente Soufian Siate dell’Istituto “Saraceno-Romegialli” insieme alla Vicepresidente Victoria Catincov del “De Simoni” e al Segretario Vittorio Canovi frequentante il Liceo Classico al Polo Liceale di Sondrio. Ad accompagnarli nell’importante visita la docente referente dell’Ust, Maria Maddalena Ricciardi.

Occasione preziosa

«Oggi si è svolto il nostro primo incontro con il Prefetto durante il quale abbiamo avuto la preziosa occasione di far conoscere il ruolo della nostra Istituzione e avanzare alcune richieste come quella di poter sedere ai tavoli interistituzionali legati al tema dei trasporti in modo da poter portare anche la voce degli studenti – spiega il Presidente della CPS Soufian Siate –. Inoltre abbiamo illustrato i nostri progetti anche al fine di collaborare in maniera sinergica con le Istituzioni. Siamo tutti davvero molto soddisfatti dell'accoglienza ricevuta ed è stato un vero piacere confrontarci con il Prefetto e ricevere il suo appoggio».

Esperienza significativa

«Per i ragazzi quella di oggi è stata un’esperienza davvero molto significativa – aggiunge la professoressa Maria Maddalena Ricciardi –. Nel corso del colloquio hanno consegnato in omaggio la loro felpa e il Regolamento che disciplina la Consulta Provinciale Studentesca e il Prefetto ha manifestato un’ampia disponibilità nei loro confronti».

 

Necrologie