Attualità
Impegnati con gli operatori di soccorso

Livigno torna “On The Road”

15 giovani in missione per la prevenzione e consapevolezza su strada

Livigno torna “On The Road”
Attualità 20 Agosto 2022 ore 08:26

Con la giornata di formazione, tenutasi venerdì 19 agosto presso il Comune di Livigno, ha preso il via la terza edizione del progetto educativo “Summer On the Road”. Quindici i giovani, tra i 16 e i 19 anni, che fino al 25 agosto avranno l'opportunità di affiancare le istituzioni, le forze dell'ordine, AREU e gli enti di soccorso in un percorso di educazione alla prevenzione e sicurezza stradale.

Ragazzi On The Road

Voluta dall'Amministrazione Comunale e dal Comando di Polizia Locale di Livigno e promossa dall’associazione socio-educativa Ragazzi On The Road, presieduta da Egidio Provenzi, l’iniziativa si pone l’obiettivo di portare i teenager in strada in affiancamento con le forze di polizia ed i soccorritori, per far toccare con mano la realtà. Compito che nel proprio piccolo l’associazione di Bergamo ha svolto con oltre 800 studenti nel corso dei 15 anni di attività del progetto, nato il Val Seriana (BG) dall’idea del giornalista e oggi vicepresidente dell’associazione Alessandro Invernici e dell’agente di Polizia Locale Giuseppe Fuschino.

Progetto importante

Cristina Rupani, assessore alle Politiche alla Persona, Istruzione e Comunità Solidale, dichiara:

“Siamo orgogliosi e onorati di poter ospitare nuovamente i nostri amici dell’Associazione Ragazzi On the Road. Il progetto, a nostro parere, ha una valenza educativa e formativa importante, offre ai nostri ragazzi la possibilità di condividere un’esperienza relazionale di qualità, fornisce informazioni preziose sulla gestione delle emergenze e consente di entrare in contatto con esperienze e figure specializzate in grado magari di orientare persino la scelta della futura professione.
Sarà una settimana ricca di emozioni e densa di esperienze anche per noi adulti che, per la seconda volta, avremo modo di affiancare la polizia locale e i ragazzi durante il servizio pattuglia notturno”.

Impegnati con gli operatori di soccorso

Nel dettaglio, gli studenti, coinvolti grazie al pedagogista ed educatore Michele Ricetti del Centro di Aggregazione Giovanile di Livigno (CiAGi), nel corso della settimana avranno la possibilità di stare al fianco degli agenti del Comando di Polizia Locale di Livigno, ai Carabinieri del Corpo Forestale Dello Stato - Comando Stazione di Livigno, di comprendere l'importanza degli operatori di soccorso, grazie ai volontari dei Vigili del Fuoco del distaccamento Livigno, del Soccorso Alpino, e i soccorritori degli impianti sciistici Carosello 3000 e Mottolino Fun Mountain.

I partecipanti al progetto vivranno inoltre l’esperienza al fianco di medici e infermieri presso la Casa della Sanità, grazie al rapporto che da sempre lega l’associazione educativa ad AREU, di cui i Ragazzi On the Road da anni sono testimonial. Gli over 18 potranno affiancare la Guardia di Finanza in servizio al Passo Foscagno, per capire la complessità che ricopre il controllo doganale grazie anche alla collaborazione dell'Agenzia delle Dogane di Tirano S. o. T. di Passo del Foscagno.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie