Menu
Cerca

4 Novembre, la riflessione del prefetto

"Coltivate un profondo silenzio"

4 Novembre, la riflessione del prefetto
Cronaca 03 Novembre 2017 ore 23:59

Il prefetto di Sondrio Giuseppe Mario Scalia ha diffuso una nota dedicata alla Giornata dell'unità nazionale e delle forze armate.

La riflessione del prefetto

Quante bellissime parole di apprezzamento vengono coniate per ricordare la memoria di un avvenimento, anche di questa ricorrenza. Oggi l’Umanità è pervasa da conflitti perché l’Uomo non c’è. Quante lacerazioni, quante devastazioni, quante sofferenze, quanti drammi. Le persone innocenti ci ricordano la responsabilità di ogni Uomo nella salvaguardia della vita e della memoria. Desidero formularVi un invito: “ColtivaTe un profondo silenzio”. Sì, il silenzio ci conduce nei sentieri del rispetto, della vicinanza, dell’amore, quell’amore che oggi latita e porta con sé tristezza, scoramento e perdita di quei valori che sono stati conquistati con “terre insanguinate”. A Voi tutti, a Voi Giovani, a Voi Studenti un invito a recarvi nei luoghi del ricordo, nei luoghi santi, ponendo anche un piccolo fiore, perché quel fiore, se posto con grande accortezza e devozione, trae linfa e vigore da quello “sconosciuto milite” e perennemente emanerà un profumo e una bellezza che è la bellezza della vita

Il prefetto Giuseppe Mario Scalia

Necrologie