Cronaca
valle spluga

L'orso torna a colpire in Valchiavenna, il video shock

I predatori preoccupano sempre più, dopo l'attacco del lupo ora è l'orso a manifestare la sua presenza.

Cronaca Valchiavenna, 24 Settembre 2021 ore 07:15

Non c’è pace in Valle Spluga per le problematiche relative ai grandi predatori.

Un asino e una cavalla uccisi

Dopo gli attacchi del lupo delle scorse settimane stavolta è l’orso a preoccupare, ed in maniera piuttosto allarmante, visto il luogo in cui è avvenuta la sua predazione.
Lunedì 20 settembre 2021  in località Alpe Gusone, nel territorio di Campodolcino, in Provincia di Sondrio, il grosso animale ha ucciso un asino e una cavalla in una zona davvero poco distante alla pista ciclabile in fase di realizzazione. Nel video crudo inviatoci in redazione si vedono i morsi che hanno ucciso il povero animale rimasto vittima dell'attacco del predatore.

LEGGI ANCHE: "Il lupo? Io lo faccio fuori"

Lettera alle istituzioni

Quesst'ultima predazione ha provocato una nuova reazione da parte di Davide Trussoni, presidente della Comunità Montana Valchiavenna che ritiene che il problema venga trascurato e minimizzato. Affinché ciò non accada ha scritto una lettera indirizzata alla Provincia, al Prefetto e a tutti i sindaci della Valchiavenna.

Ne parleremo con un ampio approfondimento su Centro Valle in edicola domani, sabato 25 settembre 2021.

Necrologie