Tirano

Chiusa per tre giorni la provinciale numero 24

Per l’esecuzione dei lavori di potatura delle piante presenti sul margine della carreggiata.

Chiusa per tre giorni la provinciale numero 24
Cronaca Tiranese, 01 Marzo 2021 ore 06:00

Chiusura totale al traffico sulla provinciale 24 "Tirano - Stazzona" dalle ore 8.00 alle ore 17.00 dei giorni 2 marzo, 3 marzo e 4 marzo. Vista l’istanza pervenuta in data 23 febbraio 2021 e registrata al protocollo n. 4843, con la quale la società Azienda Agricola Poletti Riz Davide ha chiesto l’emissione di un’ordinanza per la chiusura della strada provinciale n. 24 "Tirano - Stazzona", dal km 4+400 al km 4+500, in Comune di Tirano, per l’esecuzione dei lavori di potatura delle piante presenti sul margine della carreggiata, come da determinazione del Comune di Tirano, la Provincia ha disposto la chiusura totale al traffico, della strada provinciale n. 24 nel tratto di strada (a senso unico) compreso tra il km 4+250 (ponte su Adda) e il km 4+500 (fine strada in corrispondenza dell’immissione sulla statale 38), in Comune di Tirano, salvo l’accesso alle abitazioni limitrofe che la ditta ha l’obbligo di garantire.

Impegno

L’impresa esecutrice dei lavori dovrà osservare le seguenti prescrizioni: porre adeguata segnaletica, già a decorrere dal giorno precedente la chiusura totale, indicante la chiusura al transito in prossimità dell’imbocco del tratto di strada a senso unico al km 4+250, in corrispondenza del ponte sull’Adda ed indicante i percorsi viabilistici alternativi per raggiungere le varie località poste a monte; disporre adeguate transenne presso l’interruzione stradale per consentire l’accesso ai soli autorizzati; presegnalare e segnalare la presenza del cantiere nel rispetto delle norme stabilite dal vigente codice della strada e dal regolamento di esecuzione e di attuazione; delimitare il cantiere con transennatura fissa idonea a reggere i prevedibili urti; segnalare il cantiere con opportune luci notturne; disporre tutti i dispositivi di protezione necessari alla sicurezza della circolazione pedonale; provvedere all’immediata riapertura della strada in totale sicurezza alla fine di ogni giornata lavorativa ed al termine del periodo di chiusura anzidetto; in caso di inconvenienti, un incaricato della società esecutrice dovrà intervenire tempestivamente per la risoluzione degli stessi. La sorveglianza e la manutenzione di tutta la segnaletica sono a carico della società esecutrice.

Necrologie