ASST

Consultori: incontri online per sostenere le famiglie

Garantito l'aiuto di psicologhe psicoterapeute per affrontare le difficoltà causate dall'emergenza sanitaria

Consultori: incontri online per sostenere le famiglie
Cronaca 17 Dicembre 2020 ore 12:57

 

L’equilibrio personale, i contrasti all’interno delle famiglie, problematiche che questa lunga emergenza sanitaria ha acuito, ma anche il supporto ai disabili e l’accompagnamento dei genitori nel percorso di crescita dei figli: sono diversi gli ambiti al centro degli incontri online promossi dai Consultori Familiari dell’Asst Valtellina e Alto Lario e aperti alla partecipazione degli utenti.

 

Dinamiche nuove scaturite dalla pandemia

La pandemia e le restrizioni imposte non hanno fermato l’impegno per sostenere i cittadini nei diversi momenti della loro vita e gli incontri che prima venivano organizzati presso i Presidi territoriali sono stati trasferiti sulla piattaforma Teams e allargati anche a utenti non residenti nel bacino di riferimento. ≪L’obiettivo – spiega la dottoressa Paola Giossi, responsabile dell’Unità organizzativa di sede “Famiglia” – è quello di mantenere la relazione con gli utenti garantendo un sostegno alle famiglie in particolare, ma non solo, per affrontare dinamiche nuove scaturite dalla pandemia e per seguire la crescita dei figli. Un servizio che abbiamo attivato anche a fronte di un bisogno espresso dagli utenti≫.

Incontri per le famiglie

I primi a partire, in questi giorni, sono gli incontri del ciclo “Genitori, figli e figlie: il viaggio insieme”, promosso dal Consultorio Familiare di Morbegno: appuntamenti della durata di un’ora e mezza ciascuno, condotti da una psicologa psicoterapeuta, durante i quali vengono affrontati i temi della gestione delle emozioni, delle regole, delle separazioni e dei conflitti della quotidianità con i partecipanti che potranno anche suggerire argomenti o chiedere un confronto. Per i genitori di bambini da 0 a 24 mesi con “Primi passi insieme: alla ricerca di un equilibrio tra pianti e sorrisi”; dai due ai sei anni con “Alla scoperta del mondo e dei confini: come gestire la crescita in un’atmosfera autentica e sincera”; per chi ha figli di età compresa tra i 7 e gli 11 anni con “Verso l’indipendenza: come coniugare il bisogno di libertà e le regole”. Per informazioni si può chiamare la segreteria del Consultorio di Morbegno allo 0342 643236-643224, dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle 12.30 e il mercoledì dalle 14 alle 15.30, o scrivere a chiara.cavina@asst-val.it. Con il nuovo anno avranno inizio gli incontri organizzati dal Consultorio Familiare di Sondrio, dal titolo “Famiglie alle prese con le sfide del cambiamento”, rivolti a genitori di ragazzi in età pre-adolescenziale e adolescenziale, tenuti da psicologhe psicoterapeute, della durata di un’ora e mezza ciascuno. “Io e il mio ritmo in famiglia: marciatore o velocista” è il tema dell’incontro in programma il 19 gennaio, “Io e le mie emozioni: meditazione o lotta libera” il 26 gennaio, “Io e le mie interazioni: urlo o canto libero” il 2 febbraio e “Io, noi e l’altro: gioco individuale o di squadra?” il 9 febbraio. Per informazioni e iscrizioni si possono chiamare i seguenti numeri, 338 4708467, 338 4708723, o inviare un messaggio Whatsapp.

Servizio Fragilità

Il Servizio Fragilità Valchiavenna e Bassa Valle ha promosso una serie di incontri riservati a giovani adulti disabili per dare loro la possibilità di condividere le loro esperienze e interagire con altre persone con le stesse difficoltà per meglio prepararsi all’inserimento nelle attività occupazionali, analizzando insieme incertezze e paure. Gli incontri, della durata di un’ora ciascuno, sono condotti da una psicologa psicoterapeuta e si svolgono sulla piattaforma Teams. Per informazioni ci si può rivolgere alla segreteria del Consultorio di Dongo, allo 0344 490360, il lunedì, mercoledì e giovedì dalle 10 alle 12.30 e il mercoledì dalle 14 alle 15.30, o scrivere a cinzia.demaron@asst-val.it.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità