Passaggio di consegne

Guardia di Finanza: il Colonnello Giuseppe Cavallaro è il nuovo comandante provinciale

Il colonnello Reni lascia la Valtellina per assumere l’incarico di comandante Provinciale di Verbania

Guardia di Finanza: il Colonnello Giuseppe Cavallaro è il nuovo comandante provinciale
Cronaca Sondrio, 08 Settembre 2021 ore 12:29

Questa mattina, mercoledì 8 settembre 2021, presso la caserma “Valtellina” della Guardia di Finanza a Sondrio, ha avuto luogo, alla presenza del Comandante Regionale, Gen.Div. Stefano Screpanti, la cerimonia di avvicendamento nella carica di Comandante Provinciale tra il Col. Antonello Reni e il Col. Giuseppe Cavallaro.

Chi è il nuovo comandante provinciale della Guardia di Finanza

Il Colonnello Giuseppe Cavallaro, 55 anni, originario della provincia di Latina, ha frequentato nel 1990 l’Accademia del Corpo e nel 2009 l’Istituto Superiore di Stato Maggiore Interforze conseguendo il relativo titolo. Proveniente dal Comando Provinciale di Sassari, nel corso della sua carriera ha prestato servizio con incarichi di comando presso i Reparti operativi di Voghera, Aosta, Bergamo, Milano e Reggio Calabria. Laureato in Giurisprudenza e Scienze della Sicurezza Economico Finanziaria, ha conseguito il Master in Diritto Tributario presso l’Università Bocconi di Milano e in Fiscalità Internazionale presso la Scuola Superiore di Economia e Finanze di Roma.

Insignito dell’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana e di Medaglia d’Oro al merito di lungo comando, è Consigliere giuridico delle Forze Armate.

L'apprezzamento del comandante regionale per l'operato

Il Colonnello Antonello Reni, che, dopo tre anni di Comando a Sondrio, assumerà l’incarico di Comandante Provinciale di Verbania, nel corso della cerimonia di avvicendamento, ha rivolto a tutti i Finanzieri un sentito ringraziamento per l’impegno profuso e i risultati conseguiti.

Nel corso della cerimonia, il Comandante Regionale Lombardia della Guardia di Finanza ha espresso parole di apprezzamento per l’impegno ed i risultati conseguiti dal Colonnello Reni, tenuto anche conto del difficile periodo di pandemia da COVID-19, durante il quale tutti i Reparti della Provincia hanno continuato sempre ad adempiere i propri compiti sul territorio con costante impegno e professionalità.

Il Comandante Regionale ha poi rivolto un cordiale saluto di benvenuto unitamente ai migliori auguri di buon lavoro al Colonnello Cavallaro, sottolineando le responsabilità connesse al nuovo comando.

La visita del generale a tutti i reparti

L’Ufficiale Generale, nei giorni precedenti, ha fatto visita ai Reparti del Corpo alla sede di Sondrio e alle Autorità della Provincia, incontrando il Presidente del Tribunale di Sondrio, Dr. Giorgio Barbuto, la Dott.ssa Elvira Antonelli, Procuratore facente funzioni presso la Procura della Repubblica di Sondrio, e il Prefetto di Sondrio, S.E. Salvatore Rosario Pasquariello.

In questo contesto, il Comandante Regionale - Gen.Div. Stefano Screpanti si è recato presso l’istituenda Compagnia di Tirano, la Tenenza di Bormio e la Tenenza di frontiera di Passo del Foscagno dove, rivolgendo il proprio saluto ai militari in servizio, ha ricordato l’importanza del dispositivo di vigilanza della zona di confine messo in campo dalla Guardia di Finanza procedendo poi a mirati sopralluoghi presso i valichi di confine con il territorio della Svizzera di Ponte del Gallo e quello della Forcola di Livigno.

3 foto Sfoglia la gallery
Necrologie