Menu
Cerca
Valdidentro

Il Comune per il sociale

Tutti gli stanziamenti.

Il Comune per il sociale
Cronaca Alta Valle, 07 Maggio 2021 ore 06:00

Il Comune di Valdidentro negli anni si è sempre distinto per importanti interventi a sostegno e a favore della popolazione, con particolare attenzione nei confronti delle categorie più deboli, e anche questo 2021 non sarà da meno. L’amministrazione comunale guidata da Massimiliano Trabucchi ha investito una spesa complessiva, stanziata a bilancio, che ammonta a 300.000 euro. La voce più cospicua riguarda i 130.000 euro destinati a favore dei soggetti diversamente abili, individuati tramite l’Ufficio di Piano, l'organismo della Comunità montana Alta Valtellina che si occupa a livello comprensoriale dei servizi sociali.

Famiglie

Prosegue anche il forte sostegno nei confronti delle famiglie che hanno bambini da zero a tre anni, cui viene ancora una volta riconosciuto un contributo in base al reddito ISEE, grazie all’erogazione di risorse pari a 87.000 euro. Per quanto riguarda l’assistenza domiciliare degli anziani, l’amministrazione comunale ha accantonato 30.000 euro; sempre a favore di questa categoria più fragile, soprattutto nei confronti di soggetti con più necessità, sono previsti nel piano sociale 12.000 euro da utilizzare per l’integrazione delle rette della Casa di riposo di Bormio. A chiudere il capitolo di stanziamenti in campo sociale, vanno ricordati anche i 4.000 euro destinati alle attività in tema di politiche giovanili, che vanno valorizzate. A parziale copertura di tutti questi interventi economici, si registrano in entrata i contributi provenienti da Regione Lombardia e da altri enti, per un totale di 38.000 euro.

Necrologie