ciclismo

Incidenti al Giro di Lombardia: ciclista cad in un burrone, un’altro travolto da un Suv

Attimi di paura alla kermesse.

Incidenti al Giro di Lombardia: ciclista cad in un burrone, un’altro travolto da un Suv
16 Agosto 2020 ore 07:48

Due incidenti al Giro di Lombardia: Evenepoel cade in un burrone a Nesso mentre Schachmann viene travolto da un Suv nel finale.

Incidente al Giro di Lombardia

Un terribile volo per il ciclista belga Remco Evenepoel questo pomeriggio quando il biscione della corsa è arrivato a Nesso.

Secondo una prima ricostruzione dopo che Vincenzo Nibali lo aveva raggiunto, in un momento di tensione mentre stava cercando di riprendere il ritmo, Evenepoel ha perso l’equilibrio sul ponte di Nesso ed è volato nel burrone, nella boscaglia.

Immediatamente lo hanno raggiunto i soccorritori e il medico della squadra e lo hanno messo in sicurezza. Da quanto si apprende il ciclista è sempre rimasto vigile ma la caduta è stata almeno di un paio di metri. Poco fa il belga è stato trasportato in ambulanza verso l’ospedale. Il ragazzo ha un trauma alla gamba destra ma non ha mai perso conoscenza.

Intanto la corsa continua e i primi sei in gara stanno salendo la salita di Civiglio. La diretta su Rai2.

Schachmann viene travolto da un Suv nel finale

Stava percorrendo l’ultima discesa prima del lungolago Maximilian Schachmann, ciclista tedesco, quando un Suv ha invaso il percorso di gara e lo ha travolto facendolo finire sull’asfalto. Un brutta caduta ma il corridore non ha neppure discusso con la donna e in un attimo è risalito in sella alla sua bici: doveva finire la sua gara. Alla fine ha chiuso settimo sul lungolago. 
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia