Menu
Cerca

Una messa ricorda gli alpini morti allo Scerscen - LE FOTO

Quest'anno ricorre il centenario della tragedia

Una messa ricorda gli alpini morti allo Scerscen - LE FOTO
Cronaca 14 Agosto 2017 ore 13:56

E' stata celebrata nel fine settimana una messa in ricordo degli alpini morti allo Scerscen. Una cerimonia che quest'anno ha acquistato maggiore significato perché avvenuta nel centenario della tragedia.

Alpini morti allo Scerscen sotto due valanghe

La cerimonia ricorda la tragedia dello Scerscen avvenuta tra l’1 e il 2 aprile 1917. In quel periodo erano numerosi gli alpini che erano di stanza nei rifugi sul gruppo del Bernina. La loro presenza  aveva uno scopo duplice. Da un lato serviva per addestrare le truppe che dovevano combattere sui rilievi alpini. Dall’altro era fondamentale anche il controllo proprio di quelle cime sempre innevate, considerate dal comando generale italiano un punto strategico nell’ambito della guerra che si combatteva ad alta quota.  Una prima valanga - l’1 aprile - travolse i 28 alpini di stanza al Rifugio Musella. Per 8 di loro non ci fu scampo. Il giorno seguente, mentre stavano intervenendo per prestare soccorso, altri militari furono colpiti da una seconda valanga. E in quel caso le vittime furono 24.

Dopo 100 anni il ricordo è ancora vivo

E dopo 100 anni il ricordo del sacrificio di quei giovani è ancora vivo. Tanto che ogni anno il gruppo Alpini di Lanzada organizza la cerimonia per ricordare le vittime. Così come è accaduto anche quest'anno.

4 foto Sfoglia la gallery
Necrologie