Menu
Cerca
Livigno

Sabato 19 giugno la quinta edizione della Skymarathon su due distanze

Fervono i preparativi per la corsa a filo di cielo sui sentieri d’alta quota.

Sabato 19 giugno la quinta edizione della Skymarathon su due distanze
Cronaca Alta Valle, 22 Aprile 2021 ore 06:00

Fervono i preparativi per la corsa a filo di cielo sui sentieri d’alta quota. A Livigno sabato 19 giugno la quinta edizione della Skymarathon sulle due distanze: 34 km (1700 metri di dislivello) e 17 km (100 metri di dislivello). Dopo lo stop forzato del 2020, il circuito Skyrunning World Series è pronto a ripartire, e con esso anche con una delle gare più spettacolari: la Livigno Skymarathon, quarto appuntamento della serie che conta quattordici tappe, la prima delle quali si è svolta in Giappone domenica 18 aprile. Qui si sfidano gli sky runners più forti del mondo. Il comitato organizzatore della super classica, disegnata sulle vette di confine tra Italia e Svizzera, ha confermato l’evento. Una notizia molto attesa, un messaggio di speranza per tutti quei corridori del cielo che scalpitano per ripartire.

Moretti

Così Luca Moretti, presidente di Apt Livigno. “Sarà un’edizione diversa dalle precedenti, perché i colpi di coda di questa pandemia richiedono accorgimenti e limitazioni a cui non vogliamo sottrarci, per tutelare la nostra e salute e al contempo quella di tutti; infatti, non ci potranno essere tutte quelle attività aggregative che hanno sempre caratterizzato e arricchito il duplice evento sportivo, delle quali dovremo fare a meno per cause di forza maggiore. Ma il percorso, i paesaggi, i passaggi in quota e le creste, rimangono immutati e dunque non mancheranno”. Sempre nella stessa giornata, sabato 19 giugno, viene confermata anche la Livigno Sky Trail, gara attesa dagli atleti più giovani, da chi ama distanze più accessibili e dai runners che si stanno avvicinando al mondo della corsa in natura. La partecipazione ad entrambi gli eventi sarà limitata (un numero massimo di 350 atleti per la Livigno Skymarathon e 100 atleti per la Livigno Sky Trail) e, visto che gran parte dei pettorali sono stati assegnati a chi lo scorso anno aveva deciso di tenere valida la propria quota di iscrizione, restano ancora pochi numeri.

Necrologie