Cronaca
i locali sono proprietà comunale

Sicurezza e ordine pubblico: "Cosa intende fare il Comune di Sondrio con il Bar Desa?"

Il gruppo misto ha rivolto un'interrogazione al Sindaco di Sondrio Marco Scaramellini dopo la chiusura temporanea decisa dal Questore.

Sicurezza e ordine pubblico: "Cosa intende fare il Comune di Sondrio con il Bar Desa?"
Cronaca Sondrio, 18 Gennaio 2023 ore 14:01

Il 10 gennaio scorso, il Questore di Sondrio ha stabilito la chiusura e sospensione della licenza per la somministrazione di alimenti e bevande dell’esercizio pubblico “Bar Desa” a Sondrio. La chiusura e sospensione è stata disposta per motivi di ordine pubblico e sicurezza dei cittadini, anche con la finalità di impedire, attraverso la temporanea chiusura del locale, il protrarsi di una situazione di pericolosità sociale.

Tale provvedimento è conseguenza dei numerosi interventi resisi necessari dal verificarsi di molteplici episodi che hanno costituito turbativa per l’ordine, la sicurezza, l’incolumità e la quiete pubblica e che hanno riscontrato la presenza di pregiudicati tra gli avventori del locale.

Proprietà comunale

Il gruppo misto nel consiglio comunale, con portavoce Simone Del Marco, ha rivolto al Sindaco Scaramellini un'interrogazione, questo si legge nel testo presentato:

Le diverse segnalazioni dei cittadini comunicate all’Amministrazione Comunale e/o al sottoscritto riguardo il ripetersi di episodi di turbativa di ordine pubblico, risse, distribuzione di alcolici a minori oltre a quanto indicato nella nota della Questura

I locali in cui esercita l’attività a Sondrio, in P.le Bertacchi nr. 22 (Foglio 24 mappale 246) sono di proprietà comunale ed in gestione attualmente a terzi con regolare contratto

Come si intende intervenire sulla gestione dei locali di proprietà comunale a seguito della situazione evidenziata dal provvedimento di chiusura dell’attività e sospensione della licenza da parte della Questura?

Seguici sui nostri canali
Necrologie