Menu
Cerca
Sondalo

Simonelli passa il testimone a Besseghini

Durante l’assemblea del 7 maggio c’è stata l’elezione di una giovanissima alla guida dell’Avis.

Simonelli passa il testimone a Besseghini
Cronaca Alta Valle, 17 Maggio 2021 ore 07:00

L’aveva desiderato, lasciare spazio ai giovani, cui passare il testimone della sua lunga presidenza. Ci è riuscito. Ezio Simonelli, nel consiglio Avis dal 1986, presidente dal 2004, durante l’assemblea del 7 maggio, accoglie di ottimo grado l’elezione di Viviana Besseghini, in carica fino al 2024, affiancata dal vice Paolo Menini, il tesoriere Mirco Bonaso, i consiglieri Sara Pozzi, Sauro Caranzi, Giovanni Biosa, Nadia Garavatti, Lino Besseghini, Paola Simonelli. Da parte sua, ci sarà sempre l’impegno a seguire la segreteria.

Commento

"Sicuramente - afferma Simonelli - nuove capacità ed entusiasmo contribuiranno a migliorare ciò che i nostri predecessori hanno saputo realizzare; sono soddisfatto di essere riuscito dopo 16 anni a cedere la carica ad una giovane donatrice effettiva di Grosio, il territorio maggiormente sensibile; mi ero anche riproposto di un rinnovamento del consiglio, purtroppo 80% dei componenti è ancora composto di anziani ed ex donatori. La mia speranza è che Viviana riesca a coinvolgere in futuro qualche giovane, magari di Sondalo. Io mi sono messo di fianco a lei in modo che possa conoscere più da vicino il motore della macchina sezionale Avis; una macchina che giornalmente deve funzionare, per seguire i nostri ormai 600 donatori nella convocazione o sostituzione, anche all’ultimo momento, alla donazione, che avviene nella sede trasfusionale di Sondalo. Mi preme ringraziare tutti gli associati che, nonostante il periodo di pandemia, hanno dato disponibilità a donare il loro prezioso sangue a favore dei malati bisognosi".

Numeri

Le statistiche, nell’anno trascorso, evidenziano un sensibile aumento dei soci donatori: 594; 768 le donazioni di sangue intero, 180 plasmaferesi, due di plasma iperimmune; 40 nuovi iscritti, 34 usciti per vari motivi, un indice di donazione pari 1,99 per cento. Simonelli ringrazia anche Sabrina Khol, addetta alle chiamate, e il direttore sanitario Giuseppe Zubiani (ex presidente provinciale Sondrio e della sezione Avis Sondalo). L’incremento dei giovani donatori è esiguo, quindi l’appello al nuovo presidente di trovare il modo di coinvolgere i diciottenni. Nell’assemblea un ricordo è andato agli avisini defunti, tra cui il dirigente benemerito Franco Cenini (presidente dal 1982 al 1992, dal 2000 al 2004) e le donatrici benemerite Milena Cusini e Lina Ricetti che a breve verranno ricordati con una lapide per il bene che tutti gli avisini scomparsi hanno dato alla comunità.

Necrologie