educare i giovani

Successo per l’iniziativa “Ragazzi on the road” a Livigno

Una quindicina di studenti di Livigno impegnati nel progetto al fiancodella Polizia Locale e ad altre Forze dell'Ordine.

Successo per l’iniziativa “Ragazzi on the road” a Livigno
Alta Valle, 29 Agosto 2020 ore 15:07

Si è conclusa con l’incontro oggi in Comune a Livigno l’iniziativa “Ragazzi on the road”

“Ragazzi on the road”

Sperimentata lo scorso inverno e promossa dall’associazione Ragazzi On The Road di Bergamo, l’iniziativa è stata fortemente voluta dal Comune di Livigno e ha coinvolto per tutto il mese di agosto i giovani abitanti del Piccolo Tibet in una serie di esperienze educative. Supportati dallo staff dell’Associazione e dal pedagogista ed educatore del Centro di Aggregazione Giovanile di Livigno (CiAGì) Centroanch’io, i ragazzi hanno la possibilità di stare al fianco degli agenti del Comando di Polizia Locale di Livigno, dell’Associazione Nazionale Carabinieri Cinofili, di comprendere l’importanza degli operatori di soccorso, grazie ai volontari dei Vigili del Fuoco del distaccamento Livigno, del Soccorso Alpino, e i soccorritori degli impianti sciistici Carosello 3000 e Mottolino Fun Mountain. Gli over 18 inoltre hanno anche l’opportunità di affiancare gli agenti della Guardia di Finanza in servizio al Passo Foscagno, per capire la complessità che ricopre il controllo doganale grazie anche alla collaborazione dell’Agenzia delle Dogane di Tirano S. o. T. di Passo del Foscagno.

A chiudere l’iniziativa l’incontro di questa mattina presso la Sala Consiliare del Comune di Livigno dove i partecipanti hanno raccontato le loro esperienze, con loro sono intervenuti il Sindaco, il Vice Sindaco, l’Assessore Galli e il Comandante della Polizia Locale di Livigno, unitamente ai rappresentanti delle varie istituzioni che collaborano all’iniziativa.

LEGGI ANCHE: Livigno educa i giovani in pista e sulle strade nei panni di soccorritori e forze dell’ordine

7 foto Sfoglia la gallery
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia