Menu
Cerca

Lo svincolo di via Samaden è pronto

Sarà aperto per l'inizio delle scuole

Lo svincolo di via Samaden è pronto
Cronaca 07 Settembre 2017 ore 14:49

Lo svincolo di Via Samaden a Sondrio è pronto.

Svincolo di via Samaden pronto per l'inizio della scuola

“Sono terminati i lavori di realizzazione dello svincolo sulla tangenziale di via Samaden: martedì 12 settembre, con l’inizio dell’anno scolastico, verrà aperto il nuovo accesso alla città” annuncia Michele Iannotti, Assessore ai Lavori pubblici del Comune di Sondrio.

Lavori conclusi

Mancano infatti pochi dettagli, tutti di abbellimento, per completare questa infrastruttura: come il miglioramento della percezione del sottopasso, il completamento estetico della rotonda e alcune opere di riempimento, tutti lavori che si potranno ultimare dopo il 12. Un'opera pubblica che nasce per raggiungere tre obiettivi: il miglioramento della viabilità di accesso e di uscita dalla città con tutti i vantaggi in termini di mobilità e viabilità. Mettere in sicurezza un'area importante della città da un pericolo di esondazione dell’Adda (essendo stato rialzato l’argine). Contribuire a valorizzare un'area di pregio della città sotto il profilo naturalistico e ambientale e ovviamente diminuire l’inquinamento in quelli che fino ad ora erano gli unici punti di accesso.

Intervento strategico per la viabilità

Questo nuovo svincolo si presenta come un intervento infrastrutturale strategico perché dà la possibilità di migliorare il traffico di accesso alla città. Bisogna ricordare, infatti, che Sondrio è una città di servizi che quotidianamente accoglie cittadini di tutta la provincia. “Molti sono stati i cambiamenti sociali del capoluogo dalla nascita della tangenziale e la creazione di un nuovo svincolo si presentava oggi come necessaria. Con questo nuovo accesso su via Samaden le auto in arrivo da Morbegno, e dirette nella zona sud-est di Sondrio, potranno evitare di percorrere tutta la via Vanoni e la via Tonale e raggiungere con maggior facilità le scuole secondarie e alcuni servizi, primo fra tutti l’Ospedale - continua l’Assessore .

Realizzato in poco tempo

"E’ stato un lavoro complesso realizzato in tempi molto stretti, solo 8 mesi. E’ un’opera di oltre un milione di euro per il quale vorrei ringraziare l’impresa, dal direttore lavori ai professionisti che hanno lavorato, e l’ufficio Tecnico comunale che ha seguito tutto l’iter. L’inaugurazione ufficiale si terrà a fine ottobre” conclude Iannotti.

Necrologie