como

Tanti vescovi e l’elemosiniere del Papa alla Messa di suffragio per don Roberto

La cerimonia in Cattedrale per il parroco ucciso accoltellato.

Tanti vescovi e l’elemosiniere del Papa alla Messa di suffragio per don Roberto
20 Settembre 2020 ore 12:09

Ultimo saluto per don Roberto Malgesini, ucciso martedì mattina in piazza San Rocco a Como. Venerdì 18 settembre 2020 nella sua Regoledo di Cosio si sono tenuti i funerali del parroco, ieri la Messa di suffragio nella Cattedrale comasca

In Cattedrale a Como

All’interno del Duomo erano presenti i familiari, i fedeli delle parrocchie di Regoledo – dove è nato e cresciuto – Gravedona, Lipomo, della Comunità “Beato Giovanbattista Scalabrini”, dove don Roberto ha esercitato il suo ministero pastorale e, non ultimi, i fratelli a le sorelle ai quali egli ha voluto più bene: i poveri della città. Presenti anche i presbiteri e le autorità civili e militari. A presiedere la cerimonia il cardinale Konrad Krajewski, Elemosiniere di Sua Santità Papa Francesco, ovvero colui che porta la carità del Papa. Erano inoltre presenti monsignor Francesco Beschi (vescovo di Bergamo), monsignor Daniele Gianotti (vescovo di Crema), monsignor Maurizio Malvestiti (vescovo di Lodi), monsignor Dante Lafranconi (vescovo emerito di Cremona), monsignor Giuseppe Merisi (vescovo emerito di Lodi), monsignor Luca Rimondi (vescovo ausiliare di Milano) e monsignor Claudio Lurati (vescovo vicario apostolico eletto di Alessandria d’Egitto).

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia