L'iniziativa

Violenza sulle donne, volantini in tutti i paesi della Valle – FOTO

La campagna è stata lanciata da "Non una di meno"

Violenza sulle donne, volantini in tutti i paesi della Valle – FOTO
Cronaca Sondrio, 25 Novembre 2020 ore 11:28

In occasione della Giornata internazionale contro la violenza maschile sulle donne e la violenza di genere che si celebra oggi, mercoledì 25 novembre 2020, “Non una di meno” ha lanciato un’iniziativa: volantini appesi in ogni paese.

Violenza sulle donne: l’iniziativa di “Non una di meno”

Oggi in molti paesi della Valtellina e della Valchiavenna sono apparsi questi fogli appesi in giro. Si tratta di un’azione comunicativa disseminata per la Giornata internazionale contro la violenza maschile sulle donne e la violenza di genere: una violenza che colpisce anche i nostri paesi sulle Alpi, dove spesso le cose restano nascoste in casa ed è difficile parlarne. Ecco il testo del volantino: “Ogni 72 ore in Italia una donna viene uccisa da una persona di sua conoscenza, solitamente il suo partner. Nel 2019, in Valtellina ci sono stati due tentati femminicidi, uno a Berbenno e uno in Valmalenco. Moltissime donne (ma non solo), chiuse in casa in questi mesi di confinamento, hanno subito violenze domestiche, sia fisiche sia psicologiche. Succede anche qui, nei nostri paesi, anche se tendiamo a nasconderlo e a non parlarne Svetlana, Loredana, Sonia sono alcune delle donne ammazzate da uomini violenti negli ultimi 20 anni in provincia di Sondrio. Tante altre subiscono quotidianamente maltrattamenti o umiliazioni e si trovano situazioni di ansia e disagio”. Che si conclude con un invito alle donne a denunciare ogni forma di violenza subita: “Se qualcuna, in casa o altrove, subisce minacce, botte, stalking o violenze psicologiche, ricordatevi che il numero antiviolenza è il 1522. È anche possibile chattare con operatrici specializzate sul sito 1522.eu. Il centro antiviolenza della provincia si chiama “Il coraggio di Frida”. Il numero è 335346178 o 03421900446. Raccontatelo alle vostre amiche, alle vostre vicine, alle vostre mamme: non siamo sole, siamo tutte sorelle!”. L’ulteriore invito è a diffondere ancora di più queste informazioni: “Stampate o riscrivete questi volantini e appendeteli dove volete! Se lo desiderate, inviate una mail con la foto del vostro volantino appeso e del vostro comune a nonunadimenosondrio@gmail.com o alle pagine Facebook e Instagram Non un di meno Sondrio”.

3 foto Sfoglia la gallery
Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità